Abbronzatura perfetta e duratura: dieta, cosa mangiare e segreti

Cosa mangiare per un’abbronzatura perfetta, duratura e sana? Cibi ricchi di beta-carotene che aumenta la melanina di vitamine e sali minerali ecco i segreti

Commenti 0Stampa

Quali sono i cibi che fanno aumentare l’abbronzatura? In estate si sa, la voglia di abbronzarsi velocemente è un desiderio di molte, ma bisogna ricordarsi di farlo sempre in completa sicurezza e senza rischi per la salute della pelle. 

Quindi cosa mangiare per avere un’abbronzatura perfetta e duratura che non faccia male alla pelle e combatta allo stesso tempo, l’invecchiamento cellulare?

Ecco svelati alcuni segreti speciali!!!

 

I segreti per un’abbronzatura perfetta e duratura:

Quali sono i segreti per un’abbronzatura perfetta e duratura? Come hanno ormai dimostrato diversi studi, oltre alle creme solari e filtri, che servono a proteggere la pelle dall’eccessiva esposizione ai raggi UV e agli oli naturali come l’olio di Jojoba, l’olio di mandorle dolci o il burro di karitè che servono a nutrire la pelle e proteggerla, per un’abbronzatura perfetta e duratura, serve anche un'alimentazione particolare.

Ossia, una dieta molto ricca di vitamine e sali minerali che favoriscono la tintarella e la petizione naturale della pelle.

Cosa mangiare per abbronzarsi velocemente e bene?

Il segreto, è mangiare alimenti che contengono beta-carotene, che è un precursore della vitamina A che favorisce e stimola nell’organismo, la produzione di melanina.

La melanina, infatti, è quel pigmento che caratterizza il nostro colore naturale, ed è quindi responsabile dell’abbronzatura.

Altri segreti per un’abbronzatura perfetta? Ovviamente, la preparazione della pelle al sole.

 

Abbronzatura perfetta dieta: cosa mangiare?

Carote: questo ortaggio, per chi vuole aumentare l'abbronzatura, è fondamentale in quanto, è l'alimento che contiene più beta-carotene, ancora di più rispetto alle albicocche, zucca, melone, etc. Le carote, inoltre, sono molto ricche di vitamina A, per cui sono perfette anche in estate, per combattere afa e caldo.

Ti sveliamo un segreto: per aumentare l'effetto abbronzante delle carote, cuocile e mangiale condite solo con un filo di olio extravergine di oliva.

Radicchio: è un alimento che contiene circa la metà di vitamine e beta-carotene delle carote, ma comunque è un ottimo abbronzante naturale. Il radicchio, è un'insalata prettamente invernale, ma è ormai presente in ogni stagione, suo banchi ortofrutticoli di supermercati e mercati.

Albicocche: questo tipo di frutto prettamente estivo, è tra i frutti che più ti aiutano ad avere un'abbronzatura perfetta e duratura.

 

Come mantenere l'abbronzatura più a lungo?

Per mantenere a lungo l'abbronzatura o per abbronzarsi in modo perfetto e duraturo, il segreto è mangiare:

Pomodori rossi: perché come sappiamo contengono licopene, una sostanza che fa bene alla salute, in quanto è un antiossidante, ossia, previene l'invecchiamento delle cellule dei tessuti, della pelle e degli organi. I pomodori, sono quindi perfetti cibi superfood contro il caldo e afa, ma anche un alimento disintossicante in una dieta DETOX.

Pesche: essendo molto ricche di vitamina C, aiutano la pelle ad abbronzarsi in modo sano e a combattere il caldo torrido e l'afa estiva. Fantastico frutto superfood.

Ciliegie: ottimo cibo superfood, la ciliegia contiene la più alta quantità di beta-carotene rispetto a tutti gli altri frutti rossi come fragole, lamponi e mirtilli neri e rossi.

 

Come abbronzarsi velocemente a tavola:

Per ottenere un'abbronzatura da urlo e nello tempo, aiutare la pelle a prevenire eritemi solari o macchie scure dovute al sole, è importante scegliere i giusti alimenti come ad esempio:

Cicoria e lattuga: anche se sono ortaggi a foglia verde, sono comunque due ottimi alleati per chi vuole ottenere un'abbronzatura veloce, al pari dei frutti rossi, gialli e gli altri ortaggi arancioni. Per cui se il tuo intento, in questa calda estate 2016, è quella di avere un'abbronzatura sana e duratura, mangia anche tanti broccoli, cavoli, cavoletti e cavolfiori, perché sono alimenti che contengono alte quantità di selenio, al pari delle patate, e sono quindi molto efficaci nel combattere i radicali liberi, che sono la prima causa dell'invecchiamento precoce.

Melone giallo: è un altro frutto per un'abbronzatura veloce a tavola, perché contiene tanta vitamina A. Assaporalo da solo, fresco appena tagliato, oppure, in abbinamento a frutti rossi, albicocche, melone arancione, kiwi, papaya  etc aumenterai l'effetto abbronzante!!!

Sedano: il sedano, contiene le stesse quantità di vitamina A e caratenoidi del melone giallo. Gustalo crudo nel pinzimonio insieme a carote e finocchi, oppure, in centrifugati con arancia, zenzero, limone, carote, spinaci etc.

Peperoni: sono ortaggi che oltre ad aiutare e favore l'abbronzatura, hanno proprietà anti-infiammatorie; mangiali crudi in insalata, oppure, cotti al forno o in padella con un goccio di olio extravergine di oliva, magari insieme a zucchine, patate, cipolla fresca, pomodori e basilico.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti