Acqua micellare a cosa serve? Costi 2017 Garnier Venus Avene Bioderma

Acqua micellare miglior struccante, detergente e purificante per pelle grassa secca, acne e sensibile Costi e Prezzi 2017 Garnier Venus Aven Bioderma

Commenti 0Stampa

L'Acqua micellare è un ottimo prodotto per la pulizia del viso quotidiana, in quanto elimina i residui di trucco, smog ed inquinamento che si depositano via via sull’epidermide, facendogli assumere una colorazione grigiastra e poco sana.

L’acqua micellare, pertanto, è ideale per tutte le donne di qualsiasi età che vogliono in un solo prodotto detersione e purificazione profonda della pelle.

Vediamo ora nello specifico cos’è l’acqua micellare, cos’è, come si applica sulla pelle, le marche ed i costi.

 

Acqua micellare cos'è?

Che cos'è l'acqua micellare? L’acqua micellare è un prodotto di bellezza che serve per la purificazione e la detersione quotidiana della pelle del viso. E’ composta da micelle, dalle quali prende il nome, che sono piccole sfere tensioattivi che vengono poi unite all’acqua termale.

Le acque micellari in commercio, presentano tutte questi due elementi di base ai quali poi, a seconda della marca, vengono aggiunti altri ingredienti dai principi idratanti, lenitivi o estratti naturali.

In Italia, questa particolare acqua, è utilizzata da più di 20 anni ma solo negli ultimi tempi ha avuto un successo nazionale, prima infatti era utilizzata solo come prodotto di bellezza per le modelle, per sembrare sempre fresche anche sotto stress, per struccarsi in fretta tra una sfilata e un servizio fotografico o un nuovo make up.

Per cui in un primo momento l’impiego dell’acqua micellare, veniva effettuato solo dai professionisti del make up  e della moda, ed è per questo motivo che il suo costo era molto elevato.

Con il passare del tempo però, l’industria cosmetica ha iniziato a capire le enormi potenzialità di questo prodotto dalle notevoli proprietà struccanti e detergenti e così, ha iniziato a produrre l’acqua micellare ad un prezzo più accessibile. 

 

Acqua micellare a cosa serve e perché fa bene alla pelle?

A cosa serve l’acqua micellare? E' un prodotto cosmetico a doppia funzione ossia, è al contempo uno straordinario stuccante e tonico, perfetta quindi per:

Struccare il viso;

Rimuovere il make up waterproof;

Idratare la pelle senza bisogno di utilizzare detergenti che possono aggredire l’epidermide;

Eliminare i residui di smog ed inquinamento che si depositano sulla pelle nel corso della giornata e che chiudendo i pori, la privano della giusta traspirazione.

Inoltre quest’acqua, è in grado di purificare l’epidermide in profondità senza però creare squilibri nella barriera idro-lipidica del derma, mantenendola non solo intatta ma addirittura rinforzata dalle aggressioni esterne.

Ed è proprio per questo motivo che quando si parla di acqua micellare, ci si riferisce a questo prodotto come di un prodotto ideale per la pulizia della pelle intelligente, particolarmente adatta a chi ha una pelle sensibile, per prevenire irritazioni.

 

Acqua micellare come si usa sul viso?

L’acqua micellare come abbiamo visto fino adesso, ha proprietà detergenti e purificanti, inoltre, a differenza dei normali struccanti e tonici, non unge la pelle e lascia il viso fresco ed asciutto.

Ma come si usa l’acqua micellare sul viso? Proprio come un normale latte detergente, per cui prendete un dischetto di cotone o un batuffolo di ovatta, imbeveteli di acqua micellare, e iniziate a passare il prodotto per tutto il viso, concentrandovi maggiormente dove c’è più trucco da eliminare quindi sugli occhi e la bocca. Se un dischetto non dovesse bastare, prendetene un altro e ripetete l’operazione.

Nel caso in cui, invece, vogliate usare l’acqua micellare come detergente, usate solo un dischetto mentre se avete del make up waterproof, lasciare agire il prodotto, tendendo i dischetti imbevuti di acqua micellare, sulle palpebre almeno un paio di minuti, in modo da sciogliere e rimuove più agevolmente il trucco, dopodiché strofinate con delicatezza..

Una volta terminata la pulizia del viso, passate all’applicazione della crema idratante.

 

Acqua micellare costi 2017: Garnier, Venus Aven e Bioderma

Acqua micellare quanto costa? Costi 2017: Oggi trovare l’acqua micellare in vendita al supermercato, in farmacia o in erboristeria è molto facile. Il prezzo di questo prodotto come abbiamo già detto, può variare di molto a seconda degli elementi aggiuntivi e della marca.

Potreste trovarvi quindi di fronte ad acque micellari ideali per pelli grasse, per pelli sensibili che tendono ad irritarsi facilmente, altre per pelli mature o miste ecc.

Tra le marche più famose che commercializzano questi tipi di prodotti troviamo:

Acqua micellare Bioderma: Bioderma uno dei primi brand che ha realizzato ed immesso sul mercato questo tipo di prodotto. Le sue acque si caratterizzano per la presenza di un ingrediente chiave, l’estratto di cetriolo, dai noti principi rinfrescanti e lenitivi. L'acqua micellare Bioderma costa 25,50 euro ed è biologica;

Acqua micellare Avène: ideale per chi ha una pelle molto molto sensibile, dai 17 ai 20 euro,

Acqua micellare Diego dalla Palma: contiene oltre, alle sfere micelle e all’acqua termale, anche acido jaluronico ed altre sostanze idratanti molto utili alla pelle;

Acqua micellare A-Derma: ideale per chi soffre di arrossamenti della pelle;

Acqua micellare Vichy Normaderm: particolarmente adatta a chi soffre di pelle grassa e acne, costo dalla 10 alle 15 euro;

Acqua micellare Garnier per pelli sensibili, Venus o  Clinians, sono invece quelle più accessibili in termini di costi dalle 5 alle 10 euro.

I prezzi indicati possono variare nel tempo.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti