Ceretta a caldo prezzi 2017: come depilare ascelle gambe ed inguine?

La ceretta a caldo prezzi 2017 tecnica di depilazione gambe ascelle inguine molto dolorosa ma anche se fa male è la più efficace nei risultati e durata

Commenti 0Stampa

La ceretta a caldo, malgrado il suo alto livello di dolore, è una delle tecniche di depilazione più antiche e diffuse, usata per depilare ascelle, gambe, inguine e braccia.

ma cos’è e come funziona la ceretta a caldo? Come si applica sulla pelle? Quanto fa male e prezzi 2017.

 

Ceretta a caldo cos’è e come funziona?

La ceretta a caldo, è una delle tecniche di depilazione più antica ed efficace, caratterizzata dall’uso di una resina fusa che riesce ad imprigionare anche i peli superflui più corti ed ispidi, strappandoli a partire dalla radice. 

In commercio, la cera a caldo, viene venduta in piccole palline di resina che prima di essere applicate sulla pelle, devono essere fatte sciogliere in un pentolino.

Una volta sciolta, la si può applicare mediante l’uso di una spatola, generalmente presente in tutte le confezioni, o di un roll-on.

Entrambi questi utensili, sono utili a stendere omogeneamente ed uniformemente uno strato di cera calda sulla zona da trattare.

Una volta che la cera viene stesa e si asciuga, ci si concentra, si respira profondamente e si strappa con un colpo secco.

È ovvio, la ceretta a caldo fa male, ma:

  1. è anche la più efficace, perché il calore allarga i pori della pelle, e i peli vengono via con molta più facilità;
  2. mano mano che si fa, la pelle si abitua ed i peli cominciano smpre più ad indebolirsi;
  3. consente di avere una pelle liscia a prova di contropelo.

 

Ceretta a caldo fai da te: come si fa a casa?

Come si fa la ceretta a caldo a casa? Prima di tutto, questo tipo di depilazione va eseguita sulla pelle pulita e asciutta. 

Per migliorare i risultati, è anche possibile effettuare la sera prima uno scrub naturale fai da te, per eliminare le cellule morte e rendere così la pelle morbida e liscia.

Per fare la ceretta a caldo a casa, si deve prendere quindi una ciotola usa e getta, oppure, si può comprare un apposito strumento dotato di termostato che consente di mantenere la cera liquida a temperatura costante, per tuta la durata della depilazione. 

Prima di iniziare a stendere al cera calda sulle gambe, sull’inguine, sulle braccia o le ascelle, assicurati sempre che non sia troppo bollente, per cui fa sempre un test sul dorso della mano.

Come fare la ceretta a caldo sulle gambe a casa?

  • Sulla pelle pulita, applica con la spatola o il roll-on, un po’ di cera e disegna partendo dal ginocchio verso la caviglia, delle strisce di cera larghe circa 5 cm e spesse 1 cm, senza mai staccare la spatola dalla pelle.
  • Una volta raffreddata, puoi decidere anche di ripassare meglio la cera, in modo da rendere lo strato più uniforme possibile.
  • A questo punto, stringi i denti e strappa con un colpo secco.

Ceretta a caldo su inguine e ascelle: sebbene per queste zone così sensibili, sia meglio utilizzare delle tecniche di depilazione più dolci come la ceretta a freddo, le strisce, la crema depilatoria o la ceretta araba, la ceretta a caldo risulta comunque tra i metodi migliori per una depilazione totale delle parti intime, perché è più efficace e duratura anche se molto più dolora rispetto alle agli altri.

Ultimamente però stanno sempre più prendendo piede, altre tecniche di depilazione molto meno dolorose ma veramente efficaci come ad esempio la depilazione a luce pulsata e la depilazione definitva laser.

 

Ceretta a caldo prezzi 2017:

I commercio esistono tantissime marche che producono ceretta a caldo, per cui i prezzi variano di molto, in base al brand, al contenuto della confezione ed al kit.

Generalmente i prezzi 2017 ceretta a caldo sono:

  • Cera depilatoria a caldo vasetto da 250 ml + 10 strisce di tessuto: il prezzo va dalle 6 alle 15 euro
  • Cera a caldo a rullo: dai 2 ai 5 euro;
  • Cera a caldo a rullo con kit: dai 10 ai 15 euro;
  • Fornello scaldacera elettrico dai 20 ai 70 euro circa.

 

Cera a caldo consigli per l’uso:

Per ottenere i migliori risultati con la ceretta a caldo:

  1. le strisce dovrebbero essere strappate dal basso verso il basso, ossia, contropelo. In realtà, questa tecnica, può portare a diversi inconvenienti come brufoli rossi e peli incarniti.
  2. Prima di stendere la cera, verifica sempre la sua temperatura, altrimenti rischi di bruciarti seriamente;Non utilizzare la ceretta a caldo come sistema di depilazione se soffri di insufficienza venosa o vene varicose, perché il colore della cera, dilaterebbe troppo i vasi sanguigni, provocandoti brutti ematomi.
  3. I risultai migliori della ceretta a caldo, si ottengono quando i peli hanno una ricrescita di circa 5 cm sulle gambe, e 6 sull’inguine.
  4. il giorno prima della ceretta, fai alla pelle uno scrub naturale fai da te, in questo modo aumenterai l’efficacia della depilazione. 
  5. Subito dopo averla fatta, applica sulla pelle un olio naturale come ad esempio l’olio di ricino, olio di cocco, olio di mandorle dolci puro al 100%. Vedrai non rimarrà alcuna irritazione ed avrai gambe perfette e lisce.
COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti