Come avere capelli lisci senza piastra con il brushing e ruota svedese

Come si fa a non rovinare i capelli con la piastra e come averli lisci senza utilizzarla con i rimedi naturali e la tecnica brushing e della ruota svedese

Commenti 0Stampa

Come avere capelli lisci senza piastra? Alzi la mano, chi non vorrebbe avere sempre i capelli in ordine, e magari anche sani, lisci, morbidi e lucenti, credo tutte. Già ma si sa che per ottenere questi risultati ci vuole costanza, dei prodotti per capelli specifici idratanti e ristrutturanti, e ahimè non usare la piastra per lisciare i capelli.

Mentre per i primi due, potrebbe essere realisticamente più facile applicarli, il terzo appare un po’ più complicato, perché come si fa a lisciare i capelli senza piastra?

Questa è una delle domande che tutte le donne che hanno i capelli crespi, ricci, ondulati o che semplicemente li vogliono liscissimi, si fanno… insomma c’è un metodo per avere capelli lisci senza piastra? La risposta è si! 

Prima di passare ad illustrare i metodi per lisciare i capelli senza piastra, che ne dite di ricordare perché l’uso della piastra fa così male alla salute del capello?

 

La piastra fa male ai capelli? Perché?

Sappiamo da sempre che la piastra fa male ai capelli, ma perché fa così male alla salute del capello? Perché l’eccessivo calore emesso dalla piastra, danneggia irreparabilmente il film protettivo esterno che ogni capello ha, per proteggersi naturalmente dagli agenti esterni, il freddo, il vento, il caldo, l’umidità, lo smog, l’inquinamento etc,

Il danneggiamento del film, avviene già quando la temperatura della piastra è a 180° gradi, e considerando che le piastre per capelli di oggi, possono abbondantemente i 230° gradi, ecco che il pericolo di rendere i capelli, secchi, rovinati, spenti e fragili, è davvero dietro l’angolo.

I capelli danneggiati dalla piastra, infatti, tendono a rompersi facilmente, a diventare sempre di più capelli aridi secchi e crespi, ad elettrizzarsi, per non parlare poi, della formazione di doppie punte, che diventano anche triple o quadruple.

Per evitare tutti questi problemi, o non usiamo più la piastra, oppure, la passiamo ma con degli accorgimenti in più, come ad esempio quello di limitarla a 1 volta a settimana sui capelli rigorosamente asciutti e non bagnati.

Vuoi un rimedio per i capelli rovinat? Ti consigliamo questo nuovo trattamento: ossigenoterapia capelli.

 

Come si fa a non rovinare i capelli con la piastra?

Come si fa non rovinare i capelli con la piastra? Allora, se proprio non ce la facciamo a rinunciare ai capelli lisci, dobbiamo almeno procurarci una piastra per capelli di ultima generazione.

In commercio, ne esistono di tanti tipi, dalla piastra per capelli in ceramica a quella con i cristalli di giada, fino a quelle con ioni attivi, ma la cosa più importante che deve avere una piastra, è quella di consentire a chi la usa, di poter scegliere la temperatura corretta per il proprio tipo di capello.

Se si hanno, infatti, capelli sottili e già rovinati, tinti o decolorati, occorre selezionare una temperatura più bassa, mentre se li si hanno crespi e spessi, è possibile aumentare il calore ma senza esagerare.

Per non rovinare i capelli con la piastra, bisogna poi fare attenzione anche alla fase che precede la piastra, ossia, al lavaggio. 

Usare uno shampoo neutro delicato ed un balsamo per capelli ristrutturante e nutriente, può essere determinante nel combattere gli effetti del calore sprigionato dalla piastra, perché se i capelli sono stati bene idratati, hanno maggiore possibilità di resistere al trattamento lisciante. 

Inoltre, sarebbe bene applicare almeno 1 volta a settimana maschera ristrutturante e nutriente, prima dello shampoo, oppure, dopo al posto del solito balsamo. In commercio ne esistono di diverse marche, ma se vuoi un prodotto naturale al 100% vedi la nostra ricetta del nostro balsamo ristrutturate ai semi di lino fai da te.

Altra cosa importante per non farsi rovinare i capelli dalla piastra, è utilizzare prima di passarla, un prodotto termo lisciante o termoprotettivo, in crema, fluido o spray sui capelli. Tale accorgimento, ti consentirà di preservare il film protettivo del capello e ti faciliterà la stiratura.

Forse ti interessa anche: trattamenti liscianti alla cheratina per capelli.

 

Come avere capelli lisci senza piastra con il brushing:

Si possono avere capelli lisci senza piastra? La risposta è si. 

Per avere capelli lisci senza utilizzare la piastra, si sono due metodi il brushing e la ruota svedese, vediamo di cosa si stratta:

Come avere capelli lisci senza piastra con il brushing: il brushing, non è altro che la messa in piega che esegue il parrucchiere per lisciare i capelli, ossia, con spazzola tonda e phon.

Per eseguire il brushing, ed avere così capelli lisci senza piastra, bisogna:

1) lavare i capelli come abbiamo detto prima, per cui shampoo neutro + balsamo super ristrutturante + maschera super idratante 1 volta a settimana, 

2) massaggiare delicatamente il cuoio capelluto in modo tale che tutte le sostanze benefiche contenute nei prodotti, riescano a penetrare più in profondità e agiscano più efficacemente.

3) applicare un impacco lisciante anti-crespo: mettendo in una ciotola 2 cucchiai di latte di cocco, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio di olio di semi di lino, e versando il tutto sui capelli e tenendo in posa per 15 minuti. Risciacquare con acqua tiepida.

4) Spazzolare i capelli con una spazzola tonda a denti larghi in legno naturale, che evita il problema dei capelli elettrizzati, e togliere tutti i nodi.

5) A questo punto dividete le ciocche ancora umide e iniziate ad asciugare ciascuna ciocca, attorcigliandola sulla spazzola e poi srotolandola verso il basso con un movimento regolare e delicato, fate lo stesso movimento con il phon tenuto a temperatura mediamente calda, partendo dalle radici fino alla punta.

6) Completata l’asciugatura, applicate qualche goccia di semi di lino o anche burro di karitè sulle punte.

 

Avere capelli lisci senza piastra con la ruota svedese: come funziona?

Come avere capelli lisci senza piastra con la ruota svedese: è un metodo molto semplice ed efficace che rende i capelli lisci senza piastra ma anche senza phon, 

1) Disegnate una riga centrale sui capelli umidi e dividi i capelli in 2 parti;

2) inizia ad avvolgere le ciocche dei capelli di dietro a due grandi bigodini. 

3) Prendi poi la ciocca laterale e falla passare sopra la fronte dalla parte opposta, e bloccala con una forcina. Ripeti l’operazione anche dall’altra parte;

In pratica, devi riuscire a far ruotare i capelli intorno alla tua testa, come se avessi un turbante.

4) Copri la testa con un foulard e vai a dormire, oppure, attendi almeno 6 o 7 ore, e scogli i capelli. Et voilà capelli lisci senza piastra e phon.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti