Come avere l'alito sempre profumato? Rimedi per mantenerlo fresco

Come si fa ad avere un alito fresco tutto il giorno? Consigli e rimedi naturali d'emergenza per combattere alitosi e se hai mangiato pesante aglio cipolla

Commenti 0Stampa

Come avere sempre l’alito fresco? Sembra una banalità questa domanda, ma in realtà una cosa molto seria, basti pensare che 1 su 4 persone, soffre di alitosi.

La cosa che mette poi ancora più pensiero, è che nel 90% dei casi, l’alitosi, è causata da disturbi del cavo orale, come i residui di cibo, le cellule morte che si fermano sulla lingua e sulla mucosa e dai batteri localizzati soprattutto sulla lingua che non vengono eliminati, con una buona igiene orale.

Quindi cosa possiamo fare per prevenire l’alitosi e avere un alito fresco?

Ecco tutti i consigli e i rimedi naturali per avere sempre un alito fresco.

 

Cibi da evitare per mantenere l'alito fresco:

cibi da evitare per avere un alito fresco, sono gli alimenti “nemici” della bocca, come ad esempio l’aglio, la cipolla, i cibi piccanti.

Tra le bevande che causano alito cattivo sono: bevande gassate, caffè, alcolici, latticini e cibi ricchi di zucchero.

Per cui se vuoi un alito fresco per tutto il giorno, cerca di evitare tutti questi cibi e bevande, e aumenta il consumo di frutta e verdura e bevi tanta acqua.

 

Come avere l'alito sempre profumato? Rimedi naturali:

La migliore maniera per combattere l'alitosi, è ricorrere a semplici rimedi naturali per avere sempre l'alito fresco.

Tra i migliori ed efficaci rimedi naturali contro l’alitosi, c’è:

Prezzemolo: hai mangiato pesante o qualche piatto a base di aglio e cipolla ed ora hai appuntamento importante a cui partecipare? Allora, prendi qualche foglia di prezzemolo e masticalo, questo è un efficace rimedio naturale d’emergenza contro l’alito cattivo;

Tisana alla Menta piperita: se vuoi combattere l’alitosi o prevenire l’alito cattivo, preparati una tisana a base di menta, perché ti aiuterà a mantenere l’alito pulito e fresco, per tutto il giorno.

Salvia: è una pianta aromatica, ottima alleata del cavo orale per cui è perfetta per contrastare l'alitosi. Acquista le foglie al supermercato, o compra la piantina e mettila in  terrazzo, in modo di avere le foglie sempre all’occorrenza, prendi poi un paio di foglie, e strofinale, dalla parte più ruvida, direttamente sui denti e le gengive. Il gioco è fatto!

Limone: se aggiungi qualche goccia si succo di limone al dentifricio, avrai denti più bianchi e profumanti. Questo rimedio, è particolarmente adatto se fumi e soffri di denti gialli a causa della nicotina.

Vuoi sapere di più sui rimedi naturali contro l'alitosi?

 

Alito sempre profumato e fresco? Ecco cosa fare:

La cosa più importante, per avere sempre l'alito fresco è l'igiene orale.

Lavarsi i denti e la lingua con lo spazzolino, dopo ogni pasto, consente di eliminare tutti i residui di cibo, cellule morte e batteri, che si depositano nel cavo orale e sono responsabili dell’alitosi. 

Per cui per avere un alito fisco, bisogna spazzolare i denti, in senso verticale, per almeno 2 minuti, e poi spazzolare anche la lingua, perché è proprio in quel punto, che proliferano i batteri, causa del cattivo alito. 

Per combattere l’alitosi, potrebbe essere anche utile, usare quotidianamente un collutorio rinfrescante ad azione antibatterica e un dentifricio senza fluoro e BIO.

Anche un’eccessiva secchezza della bocca, può essere una causa dell’alito cattivo, perché se non c’è abbastanza idratazione, l’alito può diventare pesante e causare anche problemi di “convivenza” con le altre persone. 

Un altro fattore che può influire sulla disidratazione del cavo orale, è il fumo, in quanto la nicotina asciuga la bocca e favorisce la proliferazione dei batteri.

Per evitare la secchezza del cavo orale, bisogna quindi bere molta acqua naturale, almeno 2 litri al giorno, in modo da evitare anche di rovinare lo smalto dei denti. 

Un altro consiglio è quello di non digiunare, perché se si saltano i pasti, lo stomaco svolge le sue funzioni vitali, vuoto e questo fa si che, i succhi gastrici provochino un alito cattivo. 

Per aver un alito fresco, inoltre, è importante fare controlli periodici dal dentista per evitare le carie ed eseguire l’ablazione del tartaro, cause che spesso portano ad avere un alito più che pesante.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti