Smagliature seno dopo allattamento gravidanza e dieta rimedi naturali

Come eliminare e prevenire Smagliature Seno dopo gravidanza, allattamento, perdita di peso, rimedi naturali e chirurgici per ridurre striature rosse bianche

Commenti 0Stampa

Le Smagliature sul Seno sono generalmente una diretta conseguenza di una gravidanza o un’eccessiva diminuzione di peso che comporta un’improvvisa variazione del volume corporeo, che la pelle non riesce ad accompagnare.

Ciò dà origine, a delle piccole striature rosse che con il tempo virano al violetto per poi assumere una colorazione biancastra, tipica delle cicatrici di vecchia data, molto difficili da eliminare se non chirurgicamente.

 

Smagliature Seno dopo gravidanza, allattamento e dieta:

Le Smagliature sul Seno, sono delle piccole cicatrici differenti per numero, consistenza e lunghezza e tipo di pelle, che compaiono lungo il seno causate dalla rottura delle fibre elastiche del derma. La pelle poco elastica, infatti, non riesce ad adattarsi immediatamente ad improvvisi cambiamenti di volume e per questo motivo si tira dando origine alla smagliatura.

Tali variazioni nel volume del seno, possono aversi per una gravidanza, soprattutto nell’ultimo periodo di gestazione e nella fase di allattamento, per un’eccessiva diminuzione o aumento di peso, per una mastoplastica additiva e per l’aumento naturale del seno nella fase di sviluppo della donna, in particolare nel passaggio tra la pubertà e l’adolescenza, quando la ghiandola mammaria stimolata dagli ormoni inizia a crescere fino al raggiungimento dell’età adulta. 

Tutti questi cambiamenti, influenzano l’aspetto estetico della pelle, in quanto, come abbiamo già detto, non riesce ad adattarsi al nuovo volume del seno e tirandosi forma le delle piccole striature che corrono non solo sul seno ma anche lungo l’interno coscia e braccia, sui glutei e sulla pancia, in grado di provocare un vero e proprio turbamento psicologico a tutte le donne e in particolare nelle adolescenti e nelle donne in gravidanza.

Dobbiamo dire che le smagliature rosse e bianche, nella loro fase iniziale, assumono un colore rosato che con il passare del tempo di accentua virando verso il rosso e il violetto per poi diventare, nell’ultima fase dell’infiammazione, sempre più bianca con la conseguente cicatrizzazione.

Le smagliature bianche, essendo già cicatrici, sono molto difficili da trattare e l’unico rimedio per eliminarle è rimuoverle chirurgicamente con la dermoabrasione, il laser o la microasportazione mentre creme, peeling e oli specifici, anche fai da te, sono ottimi rimedi se non per eliminare completamente la smagliatura che si appena formata, almeno a ridurla vistosamente.

Perciò, se sappiamo che vogliamo metterci a dieta, nostra figlia sta per sviluppare, intendiamo sottoporci ad un intervento di mastoplastica additivi o se vogliamo avere un bambino, è importante iniziare immediatamente con una prevenzione che impedisca la formazione di queste benedette smagliature.

 

Come eliminare le smagliature Seno rimedi naturali:

Come eliminare le smagliature seno con i rimedi naturali? Il modo più efficace per mantenere la pelle del seno sana ed elastica è idratarla costantemente in modo tale da evitare che la secchezza della cute e le variazioni del peso, possano allearsi nel formare diversi inestetismi tra cui, le smagliature.

Per cui ben vengano massaggi quotidiani o dopo la doccia, con creme super idratanti, ne esistono tantissime in commercio, e oli particolarmente ricchi di principi attivi emollienti e super idratanti come quelli contenuti per esempio nell’olio di mandorle o nell'olio di neem per smagliature, molto utili e soprattuto a buon prezzo.

Anche un buon tono muscolare può senz’altro aiutarci a prevenire la formazione delle smagliature, specialmente su quelle causate dall’eccessivo rilassamento dei pettorali.

Per cui è bene eseguire piccoli esercizi fisici mirati a tonificare il seno e accompagnarli da una dieta sana con alimenti a base di fibre, vitamine, sali minerali, quindi via libera a frutta e verdure fresche e di stagione in grado di stimolare la produzione di fibrolase e collagene, che assicurano tonicità ed elasticità al derma.

Cause Smagliature Seno

Rimedi e Prevenzione

Gravidanza e Allattamento

  • Tenere la pelle del Seno sempre ben idratata

  • Utilizzare quotidianamente creme antismagliature ed eseguire massaggi circolatori al seno, sin dai primi mesi di gestazione

  • Fare una leggera attività fisica

  • Indossare un reggiseno contenitivo per sostenere il peso delle mammelle

Dimagrimento

  • Tenere sempre la pelle Idratata

  • Utilizzare quotidianamente creme o oli antismagliature sin dai primi giorni di dieta

  • Fare attività fisica mirata a rassodare il seno

  • Fare una dieta ricca di fibre, vitamine e sali minerali

 Adolescenza

  • Tenere sempre la pelle Idratata

  • Utilizzare quotidianamente creme o oli naturali antismagliature

  • Utilizzare reggiseni contenitivi

Mastoplastica Additiva

  • Tenere sempre la pelle Idratata

  • Utilizzare quotidianamente creme o oli antismagliature almeno 2-3 mesi prima dell’intervento

  • Seguire una dieta ricca di fibre, vitamine e sali minerali

  • Fare attività fisica mirata al rassodamento del seno

  • Dopo l’intervento: utilizzare reggiseni specifici che siano contenitivi ma non troppo stretti

 

Come eliminare prevenire Smagliature Seno con la chirurgia?

Le smagliature bianche sul seno, sono cicatrici difficili da eliminare se non con l’utilizzo di metodiche chirurgiche mirate a "bruciare" o "asportare" la smagliatura creatasi sulla mammella a seguito di una insufficiente elasticità della pelle e dalla conseguente rottura della fibre elastiche del derma.

Per eliminare le smagliature bianche, ossia, quelle che si formano sulla pelle alla fine del processo infiammatorio, non sono utili creme antismagliature o oli anche naturali tipo karitè, Argan o altri simili, in quanto i loro principi attivi possono funzionare solo su smagliature appena comparse. L’unico modo per eliminare queste vecchie cicatrici è quindi rivolgersi alla chirurgia estetica, in grado di rimuovere o ridurre sensibilmente tale inestetismo. 

Tra le varie tecniche chirurgiche e di medicina estetica, utili ad eliminare l’inestetismo delle smagliature bianche di vecchia data, troviamo:

Microasportazione: è una tecnica che consente di asportare il tessuto cicatriziale senza dover ricorrere a punti di satura. L’asportazione avviene in un certo numero di sedute, in base alla tipologia dell’inestetismo. Il risultato della microasportazione, sarà visibile già a distanza di dieci giorni dalla seduta con una riduzione di circa il 50% della smagliatura fino alla sua progressiva scomparsa dopo un mese.

Dermoabrasione: è una tecnica che permette la rigenerazione del derma in profondità, eliminando gli strati più o meno superficiali della pelle sulla quale si è formata la smagliatura. La bruciatura consente quindi un’esfoliazione totale del tessuto e la conseguente rigenerazione di un nuovo strato di pelle.

Laser: è una tecnica che consente di ridurre ed eliminare, con ottimi risultati, la smagliatura bianca. Il numero di sedute a cui la paziente si deve sottoporre è variabile in base alla lunghezza e spessore delle smagliature da trattare.

Infiltrazioni: sono delle piccole punturine da effettuarsi direttamente sulle smagliature in anestesia locale. Le sostanze iniettate, hanno quindi il compito di distendere progressivamente il tessuto della pelle in modo da eliminare i solchi e le striature.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti