Crema doposole viso buon INCI: idratante pelle secca e abbronzata

Crema doposole con buon INCI viso e corpo cos’è come si applica? Perché è importante per la pelle? Perché è lenitivo calma i rossori e mantiene abbronzatura

Commenti 0Stampa

Crema doposole viso e corpo cos’è e perché è importante? Idratare la pelle dopo una giornata passata sotto la sole, al mare o in montagna, è di fondamentale importanza.

Questo semplice gesto, infatti, ci consente non solo di idratare la pelle ma anche di lenire ed evitare la secchezza cutanea e gli effetti dell’invecchiamento precoce della pelle.

Per questo motivo che la scelta di un ottimo doposole con un buon INCI, diventa indispensabile, se vogliamo riequilibrare lo stress causato dai raggi solari, dalla sabbia, dal sudore, dal sale o dal vento.

 

Crema doposole cos’è e perché è importante?

La crema doposole, è un prodotto molto molto idratante che si differenzia dalla tradizionale crema idratante viso e corpo, per principi attivi contenuti al suo interno.

Il doposole, dopo una giornata trascorsa al mare o una lampada abbronzante, è particolarmente indicato per ricostruire il film lipidico della pelle, messo a dura prova dall’esposizione dei raggi solari, dal vento, dal sudore o dalla sabbia, ma non solo.

Una buona crema doposole, con un buon INCI verde, infatti, non solo reidrata in profondità la pelle ma è anche in grado di attenuare i rossori e prevenire le screpolature e le spellature di una pelle scottata, rendendo così l'abbronzatura più luminosa e duratura.

Se vuoi consigli su cosa mangiare per aumentare e prolungare l'abbronzatura...

 

Doposole come si usa su viso e corpo?

Durante il periodo estivo, ma anche in inverno per una vacanza baciata dal sole, avere nel proprio beauty, un buon doposoole viso e corpo, è molto importante.

Sebbene molte donne, pensino che, la crema doposole, sia soltanto un vezzo e un prodotto di cui se ne possa fare tranquillamente a meno, va detto che questo tipo di crema, latte o olio, è invece indispensabile per chi dopo un’esposizione al sole o alle lampade solari, vuole continuare ad avere una pelle idratata, nutrita, morbida e sotosa.

Certo tutto molto bello, ma come si applica il doposole su viso e corpo?  Come abbiamo già detto all’inizio, ma non fa mai male ripeterlo, il doposole, è una crema super idratante che contiene tantissimi principi attivi che aiutano la pelle a rigenerarsi, dopo l’esposizione solare.

Quatto prodotto, a prescindere dalla forma, ossia, se acquistato sotto forma di crema, lozione o spray, si applica sul viso e sul corpo con un leggero massaggio.

Per cui, se vogliamo aumentare i suoi effetti benefici sulla pelle, consigliamo di applicarlo dopo la doccia, quando l’acqua tiepida e un bagnoschiuma neutro, hanno già eliminato dal nostro corpo, ogni residuo di crema solare, di sabbia, sale o cloro. 

E sulla pelle arrossata o scottata? Anche in questo caso, l’uso di un doposole con un buon INCI verde, potrebbe fare la differenza. In caso di eccessivo arrossamento o di scottature solari o di eritema, si può applicare una generosa dose di doposole, anche prima di andare a dormire e la mattina appena sveglie.

 

Il doposole fa durare di più l'abbronzatura?

Il doposole fa durare di più l'abbronzatura, questa è l’affermazione che, la maggior parte delle donne, sa sul doposole. In realtà la situazione è però più complessa, perché dire che con il doposole l’effetto dll’abbrozatura dura di più, è molto riduttivo.

A seconda, infatti, della composizione che si sceglie, il doposole ha determinate caratteristiche e funzioni c’è per esempio il:

doposole antirughe;

doposole antizanzare;

doposole anticellulite;

doposole antiossidante 

doposole per scottature 

doposole per non spellare;

doposole viso;

doposole bambini;

doposole corpo;

Insomma, a quanto pare in commercio esistono tantissimi tipi e anche prezzi di doposole, uno per ogni richiesta, al suo interno perciò, troverai sempre ingredienti speciali come le vitamine ed il betacarotene ma anche sostanze in grado di contrastare l'azione dei radicali liberi, la cui azione è stimolata dai raggi solari.

Pertanto, se vuoi un’abbronzatura più duratura, usa il doposole, perché idratata la pelle in profondità e ciò le impedisce di desquamarsi e spellarsi.

 

Si può sostituire il doposole con la crema idratante?

Sono moltissime le donne che applicano come doposole una comunissima crema idratante, sperando che la pelle riprenda subito vita ed elasticità.

Questo comportamento non è però sbagliatissimo, nel senso che è meglio una crema idratante che nulla.

La scelta ottimale sarebbe però, quella di applicare il doposole su viso e corpo, perché contiene principi attivi, appositamente studiati e miscelati, per dare un effetto di sollievo alla pelle baciata, a volte anche troppo, dal sole come ad esempio l’aloe vera, che ha una funzione lenitiva e decongestionante, il burro di karitè doposole, particolarmente adatto perché molto ricco di vitamine A, D e E, o l’acido ialuronico, molto adatto a stimolare la produzione di collagene, al fine di garantire l’elasticità della pelle.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti