Mani screpolate secche e ruvide: cause e rimedi naturali fai da te

Per le mani screpolate che si seccano facilmente a causa di freddo vento ecco le ricette crema mani fai da te impacchi e maschera super idratanti e naturali

Commenti 0Stampa

Mani screpolate secche e ruvide: Dai rimedi naturali, oggi, vogliamo proporvi alcune facili ricette da preparare a casa da sole, particolarmente indicate a chi soffre di mani screpolate e secche durante l'inverno.

Quando arriva il freddo, i continui sbalzi di temperatura ed il vento, possono infatti favorire la secchezza della pelle, gli arrossamenti e le screpolature proprio delle parti del corpo che più sono esposte all'intemperie.

Per cui, per evitare questi inconvenienti è possibile preparare delle creme o degli impacchi per le mani, in grado di idratare profondamente la pelle ed evitare il raggrinzamento e il dolore causato dalla secchezza della pelle.

 

Mani screpolate secche e ruvide rimedi naturali:

Rimedi naturali per mani screpolate secche e ruvide? Ecco come preparare una crema mani fai da te efficace contro screpolature e secchezza della pelle.

Per farla a casa, vi occorrono pochi ingredienti naturali, alcuni barattolini per conservare la crema che devono essere prima sterilizzati, ciotoline per miscelare i vari ingredienti mentre per alcune ricette, sarà necessario anche un fornello, una spatolina di legno e un pentolino per far sciogliere alcune sostanze come per esempio la cera d'api.

Dove trovo tutto quello che mi serve per preparare la crema per le mani fai da te? In erboristeria è possibile trovare tutti gli ingredienti delle ricette che vi proponiamo oggi, quindi oli essenziali, cera d'api o burro di karitè si possono acquistare con facilità e a poco prezzo. 

 

Ricetta crema mani screpolate e secche:

La prima ricetta crema mani screpolate e secche che vi proponiamo è ideale per le donne che vogliono avere una pelle della mani morbidissima e profumata.

Per realizzarla bastano pochi ingredienti naturali, che come abbiamo detto si possono facilmente acquistare in erboristeria o nei negozi specializzati, e alcuni minuti di tempo per miscelare e mescolare tutte le dosi.

Gli ingredienti che vi occorrono per preparare la crema mani pelle morbida e setosa sono:

Preparazione:

1) Prendere una ciotolina di plastica o in ceramica e aggiungere per primo il burro di karitè e poi sopra versare l'olio di mandorle.

2) Con l'aiuto di una frusta o di cucchiaio di legno, mescolate gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

3) Dopodiché aggiungere le gocce degli altri due oli essenziali e mescolare nuovamente.

4) Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, la crema è pronta per essere riposta in un piccolo vasetto, precedentemente sterilizzato, e pronta per essere spalmata sulle mani.

Attenzione: dal momento che questa ricetta non contiene l'aggiunta di acqua, la crema si può conservare a lungo, purché venga riposta in un luogo fresco ed asciutto, senza raggi del sole diretti.

 

Crema mani secche e ruvide:

Un'altra ricetta per la crema mani secche e ruvide da fare a casa è procurarsi i seguenti ingredienti per ottenere circa 100 ml di prodotto:
10 grammi di cera d'api;
30 grammi di olio extravergine di oliva;
30 grammi di olio di mandorle dolci;
2 gocce di olio essenziale di lavanda;
30 grammi di infuso di camomilla.

La preparazione di questa seconda ricetta varia un pochino rispetto alla prima, perché:

1) bisogna occorre sciogliere a bagno maria la cera d'api, facendo attenzione a non superare i 70 gradi altrimenti perderà tutti i principi benèfici, quindi per non correre rischi procuratevi un termometro ad immersione, in poche parole quello che si usa in cucina per misurare al temperatura degli alimenti in cottura.

2) Prendere poi l'infuso di camomilla e scaldarlo in un altro tegame, anche qui la temperatura deve essere portata al massimo tra i 65° e 70° gradi.

3) Unire poi, l'infuso alla cera e aggiungere l'olio extravergine di oliva e l'olio di mandorle dolci, mescolare energicamente con una frusta o con un piccolo frullatore. Fate attenzione a questa fase, perché da come e quante mescolate dipende la cremosità della crema fai da te, se mescolate poco rischiate che rimanga troppo acquosa mentre se girate troppo potrebbe diventare troppo dura, quindi occhio e girate finché il composto diventa tiepido o quando vi sembra fdi aver raggiunto la giusta la consistenza.

4) Quando la crema si fredda, aggiungere le due gocce di olio essenziale di lavanda, mescolare ancora e versarla in piccoli barattoli sterili da 50 ml da conservare in frigo. La crema, in questo modo, si conserverà per circa un mese.

Se avete poi mani particolarmente secche e disidratate, è possibile utilizzare la vostra crema per un impacco mani intensivo come? Prima di andare a dormire spalmate una grande quantità di crema sulle mani e coprire con delle garze o dei guanti in cotone, in questo modo tutti i principi nutritivi contenuti nella crema, penetreranno fino all'epidermide nutrendo in profondità la pelle delle vostre mani.

 

Maschera mani super idratante al miele:

Se ti serve una terapia d'urto per le tue mani, allora potresti preparare una maschera mani super idratante a base di miele biologico. Il miele infatti aiuta non solo ad idratare in profondità la pelle screpolata e secca ma anche a stimolare la rigenerazione dell’epidermide, combattendo perfino l'invecchiamento della pelle, ridonando elasticità ai tessuti e mani toniche. Ecco cosa ti serve per preparare una buona maschera fai da al miele facile e veloce:

  • Miele biologico di acacia, ne basta un cucchiaio e può essere facilmente acquistato al supermercato o nei negozi di prodotti biologici.

  • Olio di mandorle dolci 1 cucchiaio.

Prendere una ciotola e unire i due ingredienti, mescolare fin quando i due elementi si saranno perfettamente amalgamati. A questo punto, prendere un po' di composto e distribuirlo generosamente prima su una mano e poi sull'altra, e iniziare a massaggiare la pelle per qualche minuto. In questo modo, i principi contenuti nel miele e nell'olio di mandorle si attiveranno e saranno pronti per nutrire in profondità la pelle. Infilare poi dei guanti di cotone lasciando in posa per minimo un paio d'ore mentre se si vuole un effetto d'urto, la maschera va tenuta per tutta la notte. Al risveglio, togliere i guanti e sciacquare le mani con sapone naturale e acqua tiepida.

 

Impacco all'olio di oliva per mani screpolate che tendono a spaccarsi:

Hai le mani troppo screpolate e secche che tendono a spaccarsi e sono parecchio doloranti? Allora prova l'impacco all'olio di oliva extravergine, dalle proprietà super idratanti, lenitive ed emollienti. 

Per avere risultati subito visibili e profondi, si consiglia di fare l'impacco la sera prima di andare a letto, in modo che l'olio di oliva abbia tutto il tempo di agire, idratare e nutrire in profondità la pelle.

Quindi per prima cosa prendere una ciotola e versarvi 2 cucchiai di olio. Prendere con le dita un po' di olio e iniziare a massaggiare le mani per almeno 20 minuti. Dopodiché coprire le mani massaggiate con l'olio con dei guanti di cotone e lasciarli per tutta la notte. Al risveglio togliere i guanti, sciacquare le mani con acqua tiepida e il gioco è fatto: mani lisce, setose e super idratate.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti