Depilazione inguine fai da te: ceretta brasiliana, crema o rasoio?

Depilazione inguine fai da te qual è miglior metodo per depilare le parti intime tra la ceretta a freddo o a caldo le strisce la crema depilatoria rasoio?

Commenti 0Stampa

Depilazione inguine fai da te: E’ arrivata l’estate, e con essa il caldo ed il mare, cos’è che non va? Ovvio, la prova costume! Questo è sempre uno dei momenti più difficili per una donna, a prescindere dall’età. 

Se quest’anno, il bel fisico non ci accompagna, almeno proviamo a depilarci come si deve, facendo attenzione, in particolare modo, alla depilazione dell'inguine.

A proposito, ti sei mai chiesta qual è il metodo scegliere per depilare le parti intime? Ceretta, strisce, crema depilatoria o rasoio elettrico o lametta

Ecco qual è la tecnica di depilazione inguine perfetta, per le parti intime.

 

Depilazione inguine fai da te brasiliana, classica o americana?

Depilazione inguine classica: è quella più comune e tradizionale, che si effettua eliminando solo i peli che fioriscono dagli slip o dal costume. E’ quindi una depilazione intima soft.

Depilazione inguine americana: è un tipo di depilazione che si effettua eliminando i peli dall’inguine e dalle grandi labbra, lasciando nella parte davanti solo una piccola striscia di peli a forma di rettangolo.

Depilazione totale brasiliana: è quella che oggi viene più richiesta dalle giovani donne, si fa come quella americana, ma alla fine o si lascia un triangolino o niente, per una depilazione totale delle parti intime.

Depilazione inguine personalizzato: nuova moda estate 2016, è la depilazione inguine con un disegno personalizzato che lascia pieno spazio all’immaginazione e alla creatività.

Depilazione totale inguine: elimina tutti i peli superflui non solo dall’inguine ma da tutte le parti intimi, sebbene faccia male, è comunque scelta da moltissime donne, specialmente nel periodo estivo.

 

Depilazione inguine fai da te: ceretta, crema o rasoio?

Tra i metodi di depilazione inguine fai da te migliori, troviamo ovviamente quella più antipatica e dolorosa di tutte, ossia, la famigerata ceretta.

La ceretta inguine, è di sicuro il metodo più diffuso per depilare le parti intime, perché è quello più efficace, in quanto garantisce risultati ottimi ed una duratura e perfetta depilazione.

Con la ceretta inguinale infatti, il bulbo pilifero viene strappato ed estirpato insieme al pelo, lasciando la pelle perfettamente depilata e liscia per circa 3 settimane. 

Una volta che il pelo ricresce, sarà poi più morbido e fino, e quindi sarà più facile eliminarlo attraverso le altre sedute di ceretta.

Inoltre, ricordati che più cerette fai e sempre meno sarà il dolore che proverai!

La crema depilatoria invece, è un altro metodo di depilazione inguine efficace, che non fa male. E’ estremamente precisa, per cui è perfetta se volete dare una forma particolare alla zona. Va però limitata, se vuoi invece una forma molto sgambata, in quanto contenendo agenti chimici, può risultare troppo aggressiva ed irritare la pelle nelle parti intime o la mucosa.

Il rasoio elettrico o la lametta, sono sicuramente i metodi di depilazione più semplici, veloci ed indolore. Tuttavia, sono anche quelli meno duraturi, in quanto il pelo non viene estirpato dalla radice viene solo tagliato, per cui ricresce rapidamente.

Se però hai bisogno di depilare l’inguine e le parti intime con il rasoio o la lametta, perché hai poco tempo o non vuoi sentire dolore, devi assolutamente prendere delle precauzioni, ad esempio procedi sempre a tagliare i peli sotto la doccia, insaponando prima le parti, e poi rasando la parte interessata, stando attenta a non tagliarti. 

Inoltre, devi ricordarti di pulire e disinfettare sempre la lama sia prima che dopo l’uso, in modo da evitare eventuali irritazioni o infezioni.

Il rasoio elettrico però non la scelta migliore per la depilazione dell'inguine, e in generale di tutte le zone sensibili con un’alta presenza di ghiandole, come per esempio le ascelle, in quanto la lama o il taglio del pelo, può comunque causare delle infiammazioni alle ghiandole.

Per le parti intime, quindi il miglior metodo di depilazione è la ceretta a freddo con le strisce depilatorie, perché è molto più delicata e meno invasiva della ceretta a caldo, inoltre, evita la cd. follicolite e i peli incarniti inguine.

 

Depilazione inguine totale fai da te: i metodi migliori per depilare le parti intime

Oggi, sono sempre di più le donne che utilizzano la depilazione fai da te, specialmente per l’inguine e le parti intime. 

Come abbiamo già detto in uno dei paragrafi iniziali, per la depilazione inguine, si dovrebbero evitare il rasoio elettrico o la lametta, perché sebbene siano molto pratici e veloci, possono comunque favorire la crescita di peli sottopelle. 

Stesso discorso per la crema depilatoria all’inguine, perché contenendo agenti chimici, potrebbe aumentare il pH in quella zona, e causare irritazioni, arrossamenti e di conseguenza brutti fastidi e bruciore.

Per la depilazione inguine totale fai da te si consiglia, invece, la ceretta a freddo o a caldo, oppure, la ceretta araba fai da te da preparare in casa a base di zucchero, acqua e succo di limone e l'aggiunta di miele, per cui naturale al 100%, o le strisce depilatorie a freddo più delicata della classica cera a caldo.

A prescindere dal tipo di depilazione inguine fai da te che scegli, il nostro consiglio è 

1) di fare degli scrub naturali per evitare la comparsa di peli incarniti;

2) di disinfettare sempre la zona da depilare, specialmente se si tratta dell’inguine, prima di procedere alla depilazione, in questo modo eviterai, rare ma comunque eventuali infezioni;

3) di applicare dopo la depilazione una crema idratante lenitiva, oppure, olio di Jojoba post depilazione, olio di mandorle dolci sulla pelle depilata.

Altri metodi utilizzati per l'inguine sono la depilazione a luce pulsata o la depilazione laser definitiva, che sono 2 tecniche che consentono di eliminare per sempre i peli superflui da qualsiasi parte del corpo.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti