Dieta senza glutine fa dimagrire? Benefici esempio e controindicazioni

La dieta senza glutine benefici e controindicazioni del regime gluten free che elimina tutti i carboidrati e gli zuccheri e che per questo fa dimagrire

Commenti 0Stampa

La dieta senza glutine, è un regime alimentare che funziona sia per chi soffre di celiachia, ossia, di intolleranza al glutine e sia per chi deve perdere peso. Se decidi però, di seguire una dieta gluten free, leggi bene i benefici, le controindicazioni e i possibili effetti collaterali di questo regime che esclude tutti i carboidrati come il grano, il frumento, la segale, l'orzo etc.

 

Dieta senza glutine cos’è?

La dieta senza glutine è un regime alimentare senza cereali, ossia, una dieta che esclude alimenti a base di frumento, orzo, farro o segale e i loro derivati, come il pane, la pasta o la pizza.

Ma cos’è il glutine esattamente? E’ una sostanza ottenuta dall’unione di 2 proteine, principalmente presenti nei cereali, che insieme all’acqua favoriscono una certa elasticità negli alimenti che possono essere quindi cotti senza subire rotture, come ad esempio la pasta o il pane.

Una dieta senza glutine, che per molti è una scelta dettata anche dalla moda o per dimagrire, è però consigliata, se non obbligatoria, per le persone che soffrono di una patologia chiamata celiachia, ossia, una violenta forma di intolleranza alimentare al glutine, che continua a diffondersi sempre tra le popolazioni più avanzate.

 

Dieta gluten free come funziona?

Una dieta gluten free funziona in modo molto semplice, occorre eliminare tutti quegli alimenti a base di cereali e i loro derivati.

Ciò significa escludere dalla dieta, il pane, la pasta, la pizza, i biscotti, i dolci etc.

Sebbene questo tipo di regime alimentare, sia fortemente consigliato a chi soffre di ciliachia, sono molti gli specialisti e i dietologi, che affermano che una dieta senza glutine, non serva a dimagrire e a perdere peso.

L’unico vantaggio per chi non è intollerante al glutine, e segue al dieta gluten free, sarebbe quello di eliminare tutti quegli alimenti che contengono alte quantità di carboidrati e zuccheri, che sono i principali responsabili dell’aumento di peso.

Per avere una pancia piatta, infatti, si deve innanzitutto seguire un regime alimentare sano ed equilibrato che limiti l’assunzione di carboidrati a favore di cibi più salutari e meno raffinati, come la verdura, la frutta, la carne bianca ed il pesce, i legumi etc. e fare tanta attività fisica.

Per avere una pancia piatta: mangiare per esempio, i cibi senza glutine venduti in farmacia o nei supermercati, non significa necessariamente mangiare un cibo dietetico, ma solo un cibo senza cereali pensato a chi ha delle intolleranze.

 

Dieta senza glutine cosa mangiare?

Cosa si deve mangiare in una dieta senza glutine? Gli alimenti consigliati in una dieta gluten free sono:

Carne bianca, la rossa va limitata ad 1 volta a settimana;

Pesce;

Frutta;

Verdura;

Formaggi;

Riso;

Tutti gli altri prodotti alimentari alternativi, preparati appositamente per i celiaci compresi pasta, biscotti e merendine.

Tra le farine: per chi vuole o deve seguire una dieta senza glutine, ha a disposizione diverse farine alternative alle tradizionali 00 e 0 di grano, Tra queste ci sono infatti le farine prive di glutine, come la farina di risodi migliodi sorgodi grano saraceno, o le farine a base di legumi come quelle ai ceci, ai piselli, ai fagioli etc.

Quinoa gluten free: è un ottimo alimento per una dieta senza glutine, e può essere mangiato, una volta cotta, sia per preparare gustose ricette salate che dolci.

Ricordarsi poi, che il glutine non è presente solo nei cibi a base di farine e cereali, ma anche in altri cibi preparati come la salsa di soya, bastoncini di pesce, o salsicce.

 

Dieta senza glutine fa dimagrire? Benefici:

Benefici dieta senza glutine: La dieta senza glutine, ultimamente è diventata una moda, al pari della dieta vegana, e chi l’ha provata afferma di aver riscontrato diversi benefici come ad esempio:

un dimagrimento moderato, dovuto essenzialmente all’eliminazione di carboidrati e zuccheri;

  • Pancia più sgonfia;
  • Cosce più snelle;
  • Sensazione di benessere fisico e leggerezza;
  • Migliore attività intestinale;
  • Migliore digestione.

Dieta senza glutine fa dimagrire? Diciamo che chi ha provato la dieta gluten free, ha affermato di aver ottenuti tutti i benefici che abbiamo elencato sopra, accompagnati però, anche da un dimagrimento veloce e ad una maggiore energia, simile a quello che di solito prova chi segue una delle diete detox di cui, oggi, si sente parlare tanto. 

Diciamo quindi che questo regime alimentare, eliminando i carboidrati che causano il gonfiore alla pancia e dil rallentamento della digestione ed il senso di pesantezza, e degli zuccheri che causano l’aumento di peso, possiamo dire che la Dieta senza glutine fa dimagrire.

 

Mangiare senza glutine controindicazioni:

Quali sono le controindicazioni per chi mangia sempre senza glutine? Possono esserci degli effetti collaterali nella dieta senza glutine e se si quali? 

Per rispondere a queste domande, dobbiamo fare una premessa, la dieta gluten free non è una dieta, ma è un regime alimentare curativo e medico, nato esclusivamente per chi ha un’alta intolleranza al glutine e quindi soffre di ciliachia. 

Pertanto, non è pensata per dimagrire o per chi non è intollerante ai cereali, infatti, dietro un effettivo dimagrimento veloce iniziale, potrebbero comunque esserci delle serie controindicazioni come ad esempio farci venire da soli un’intolleranza, nel senso che se togliamo tutti i cereali e poi li rintroduciamo in seguito, è possibile che l’organismo, valuti come estraneo quell’alimento e non lo digerisca più come prima e ciò potrebbe far nascere delle vere intolleranze al glutine.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti