Eliminare le Cicatrici Acne con il Laser: costi 2017 durata effetti

Eliminare Cicatrici di Acne con il Laser su viso, guance, mento fronte costi 2017 prezzi seduta, risultati, durata, controindicazioni effetti collaterali

Commenti 0Stampa

Eliminare le Cicatrici lasciate dall’acne su Viso e Corpo, è possibile!

Per ridurre e migliorare gli esiti cicatriziali, oggi, esistono tante nuove tecniche efficaci, come ad esempio i laser, i peeling chimici che possono essere più o meno profondi, creme esfolianti, fino ad arrivare al campo della chirurgia estetica, con la tecnica delle micro asportazioni che mediante apposti apparecchi, asporta piccole parti di tessuto cutaneo, aventi le stesse caratteristiche del viso, delle guance, del mento o della fronte, da prendere da altre zone nascoste del corpo, come il lobo dell’orecchio. 

Al fianco di queste tecniche all’avanguardia per eliminare le cicatrici acne dal viso vi sono anche i rimedi naturali che utilizzano le proprietà benefiche e rigenerative della piante in natura, delle creme e maschere fai da te, dei prodotti omeopatici fino ad arrivare ai classici rimedi naturali della nonna con i consigli pratici provenienti dalla tradizione popolare.

E’ importante però ricordare che, prima di scegliere e soprattutto sottoporsi a qualunque trattamento, anche se sembra il più innocuo, di parlane sempre prima con un bravo dermatologo in modo da essere messi al corrente su tutto ciò che c’è da sapere su ciascuna tecnica, quindi sui pro e i vantaggi ma soprattutto sui contro e le eventuali controindicazioni, su quali siano i risultati finale e i possibili margini di miglioramento della pelle del viso, i costi ma soprattutto quale tra i tanti tipi di intervento fa al caso nostro, qual è è il più adatto ad eliminare le proprie cicatrici.

 

I 6 Tipi di cicatrici acne:

Le cicatrici lasciate dall’acne, non sono tutte uguali, e possono essere di 6 tipi:

1) Cicatrici Acne Superficiali di Tipo Discromico: sono delle piccole macchie cutanee tondeggianti di colore rosa o rossastre che si formano sulla superficie della pelle ma che non interessano lo strato profondo del derma.

2) Cicatrici Acne Ipertrofiche e Cheloidee: sono delle piccole lesioni papulo-nosulari localizzate soprattutto nella zona degli angoli della mandibola, le loro dimensioni possono variare da pochi millimetri fino a 3 centimetri con bordi frastagliati, esse sono il risultato di un alterata risposta della cute ad un trauma cutaneo di varia natura.

3) Cicatrici Acne Atrofiche: sono le lesioni più profonde che l’acne possa lasciare su guance, mento e fronte. Generalmente, questo tipo di cicatrice coinvolge lo strato di derma superficiale e profondo lasciando integri gli strati più superficiali. 

4) Cicatrici depresse: si verificano quando ad essere compromesso è lo strato cutaneo più profondo con la comparsa di cicatrici puntiformi molto piccole ma ancor più profonde chiamate anche "Ice Pick".

5) Cicatrici Rolling Scars: sono lesioni concave con margini più morbidi, sono quelle che rispondono meglio ai trattamenti.

6) Cicatrici Boxcar: sono lesioni ovali con bordi taglienti, sono mediamente trattabili

 

Scegliere il miglior rimedio per eliminare le cicatrici da acne:

Come scegliere il miglior rimedio per eliminare gli esiti cicatriziali lasciati dall'acne? Il fatto di sapere, quale tipo di cicatrice si è formata sul nostro viso, è indispensabile per poter ricercare e prendere informazioni, sulle diverse tecniche utilizzate oggi in campo medico per il trattamento di questo problema. 

Infatti, forse non tutti sanno che molti trattamenti non sono efficaci perché troppo superficiali o non vanno bene per le caratteristiche della pelle, prima di illustrare tutte le tecniche per eliminare le cicatrici, dobbiamo distinguere per quali cicatrici vanno bene questi interventi.

Per il trattamento delle Cicatrici dell’Acne Atrofiche, ovvero, quelle più profonde che coinvolgono lo strato del derma più in profondità, sono state messe a punto diverse tecniche di grande efficacia, quali:

 

Eliminare le Cicatrici Acne con il Laser Co2 effetti

Eliminare le cicatrici acne con il laser Co2: Il Laser CO2 è uno strumento che mediante un raggio di anidride carbonica vaporizza la zona di pelle da trattare, le cicatrici risultano sensibilmente ridotte, il margine di miglioramento dipende molto dallo stato iniziale della cicatrice, può essere utilizzato anche per il trattamento di verruche, fibromi, nei, ecc ma per rimuovere le cicatrici si fa un’anestesia locale. I due tipi di Laser Co2, la cui differenza è che nel laser CO2 frazionato il raggio laser viene suddiviso e regolato sulla superficie cutanea, sono:

Laser CO2 Resurfacing: raggio laser super pulsato con recupero completo nel giro di un paio di settimane

Laser CO2 Frazionato: raggio laser iper pulsato con recupero completo nel giro di 5-7 giorni

 

Eliminare le Cicatrici Acne con il Needling:

Il NEEDLING ed il micro needling sono tecniche di bio-stimolazione del collagene autologo che vengono effettuate dal dermatologo (o a casa) mediante l’utilizzo di un dispositivo monouso chiamato DERMAROLLER® composto da un rullo associato a moltissimi micro aghi di una lunghezza variabile da 1.5 mm a 2 mm che consentono di stimolare a livello molto profondo del derma la produzione di collagene ed elastina. In questo modo, la pelle reagisce alla micro perforazione attivando i meccanismi di riparazione, con risultati visibili dopo sei-otto settimane dall’intervento.

Prima del trattamento la pelle viene pulita e anestetizzata con una crema dopodiché si procede con il trattamento con il rullo per 4 o 5 volte, una volta ottenuto un lieve sanguinamento uniforme in tutte le aree da trattare, si rimuovono le tracce di sangue con una garza sterile con soluzione fisiologica e si applicano sulla pelle sostanze in grado di favorire la produzione di collagene ed elastina. NEEDLING prezzo: € 400 - € 450 circa a seduta.

Controindicazioni del Needling:

  • patologie cutanee in fase attiva;
  • formazione di cheloidi;
  • collagenopatie;
  • gravidanza;
  • allattamento.

Effetti collaterali transitori (24-48 ore)

  • lieve gonfiore;
  • arrossamento moderato.

 

Eliminare le Cicatrici Acne con il Laser Fraxel: costi 2017, durata seduta

Il Laser Fraxel per eliminare le cicatrici acne conosciuto anche come Peeling col laser, è una tecnica sviluppata negli USA e diffusa in Italia dal Dottor Eugenio Gandolfi, appartenente alla divisione di Medicina Estetica del Polispecialistico San Giuseppe, che consente di essere uno strumento sicuro ed efficace per riparare e cancellare dalla pelle non solo le cicatrici di acne ma anche i segni dell’invecchiamento cutaneo dal viso e corpo. 

Il Laser senza alcuna abrasione o bruciatura, produce sulla pelle migliaia di minuscole ma profonde colonne di attività termica, definite “zone di trattamento microtermiche” (MTZ), che eliminano le vecchie cellule pigmentate penetrando in profondità nel derma e lasciando inalterate le zone circostanti. Dalle 3 ad un massimo di 5 sedute frazionali di laser Fraxel, bastano per ottenere ottimi risultati, soprattutto sugli esiti cicatriziale trattati in modo frazionato in quanto favorito dal naturale processo di guarigione dell’organismo. 

Ogni trattamento di Laser Fraxel dura in media dai 30 ai 75 minuti ma ovviamente il tempo dipende dall’estensione dell’area da trattare, inoltre, è indolore in quanto prima del trattamento, viene applicata per precauzione una crema anestetica per cui il trauma sarà molto minimo come del resto gli effetti post-trattamento laser che non essendo ablativo e dermoabrasivo, consente una guarigione completa in circa 1 o 2 giorni, e soprattutto ci si può truccare o radere anche subito dopo il trattamento. 

Quanto costa un trattamento con Fraxel?  I prezzi 2017 per eliminare le cicatrici acne con il laser, variano secondo la zona da trattare, generalmente il costo per ogni seduta ha un prezzo di circa 650 euro. 

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti