Labbra Secche e Screpolate rimedi naturali: bambini e in gravidanza

Labbra Secche Screpolate rimedi naturali cosa fare contro freddo e caldo, sintomi cause cura bocca disidratata dal sole vento allergie psoriasi bruciore

Commenti 0Stampa

Avere labbra secche e screpolate dal freddo, dal vento e dal sole è un vero problema da non sottovalutare perché oltre ad essere abbastanza fastidioso e doloroso, a causa dei piccoli tagliatetti che si formano sulla superficie e ai lati della bocca, può essere anche l’inizio di infezioni batteriche responsabili di ulcere e veicolo di trasmissione per tutto il corpo.

Pertanto, se ci accorgiamo che le nostre labbra si stanno seccando e screpolando, è bene intervenire immediatamente con alcuni accorgimenti e precauzioni per proteggere e riparare le labbra dagli attacchi degli agenti atmosferici esterni.

 

Labbra secche e screpolate cause:

Le cause che portano le Labbra a presentare sintomi di secchezza e screpolatura diffusa sono da rintracciarsi soprattutto negli agenti atmosferici come il freddo, il caldo, il vento ed il sole ma anche il fumo, le allergie e l’alimentazione, sono tutti fattori che possono colpire in modo più o meno forte la salute delle labbra. Le labbra, infatti, avendo una scarsa concentrazione di melanina, pigmento a protezione della pelle dai raggi del sole e responsabile della colorazione della pelle, risultano più sensibili e quindi maggiormente predisposte a screpolarsi molto più facilmente rispetto al resto della pelle del corpo.

Il freddo e il caldo, o gli sbalzi improvvisi di temperatura favoriscono la disidratazione delle labbra che porta la pelle a screpolarsi fino a formare dei piccoli taglietti che possono sanguinare quando si tirano per un sorriso o si tenta di parlare. Questo perché, le alte o basse temperature, alterano il normale funzionamento delle ghiandole preposte all’umidificazione delle labbra, che non sono più in grado di stimolare la giusta idratazione della superficie favorendo così cheiliti, ovvero, secchezza, taglietti, pustole, che peggiorano a bruciore e sanguinamento se si usa la saliva per bagnare le labbra. 

Con il termine di cheiliti, si intende qualsiasi infiammazione di vario genere che colpisce le labbra, esistono pertanto:

  • cheiliti irritative: infiammazioni delle labbra causate da agenti atmosferici come freddo, vento e caldo, come consguenza del congestionamento del naso a causa di un raffreddore, ma anche da contatto con alcuni alimenti allergie, traumatiche dei musicisti (cheiliti dei clarinettisti.
  • cheiliti esfoliative: infiammazioni provocate da leccamento, suzione o mordicchiatura che causano desquamazione continua e cronica delle labbra.
  • cheiliti eczematose: infiammazioni dovute da dermatite atopica e allergiche causate da rossetti, matite per labbra, piercing, smalti per le unghie nei soggetti affetti da onicofagia, la mania di mangiarsi le unghie, o dall’uso di colluttori, dentifrici o protesi dentarie.
  • cheiliti allergiche: infiammazioni delle labbra causate dall’assunzioni di particolari farmaci per uso sistemico, che provocano la formazione di crosticine emorragiche labiali.
  • cheiliti infettive di origine virale: infiammazioni delle labbra causate da infezioni come l’herpes simplex primario, herpes zoster, o di origine batterica da streptococco e da stafilococco.
  • cheiliti angolari: infiammazioni acute o croniche che si localizzano agli angoli della bocca causate da candida, stafilococco o da diabete e HIV, da carenze nutrizionali di vitamine B, ferro o proteine o da patologia come la psoriasi.
  • cheiliti ghiandolari: infiammazione delle labbra causate da gonfiore delle ghiandole salivari labiali;

 

Sintomi: Labbra Secche screpolate che tirano, bruciano, fanno male:

Sintomi: Le labbra secche, disidratate e screpolate per il freddo, il vento formano sulla superficie:

taglietti;

pustole;

Arrossamento;

Desquamazioni;

bruciore;

crosticine;

ulcere;

dolore;

Tali infiammazioni sono molto spesso localizzate:

  • negli angoli della bocca;

  • su labbro superiore o inferiore.

     

Labbra Screpolate Bambini e Neonati:

Anche i Bambini a causa del freddo, del sole ma anche del ciuccio o del biberon, possono avere labbra secche e disidratate, per cui è bene intervenire subito in modo da evitare che la desquamazione possa creare dei problemi in termini di fastidi e dolore al bambino perché le screpolature oltre a non essere belle da guardare potrebbero essere portatrici di infezioni batteriche alla bocca e all’organismo.

Per cui è bene, iniziare sin dalla comparsa delle prime screpolature ad applicare un po’ di lanolina sulle labbra del bambino, tale rimedio è infatti sicuro in quanto non è dannoso anche se il bambino dovesse leccarsi le labbra, e inoltre è molto efficace nel favorire la guarigione.

Un altro accorgimento, è lasciare sulle labbra del bambino un po’ di latte materno poiché ha proprietà antibatteriche e curative, che aiutano ad alleviare la sintomatologia legata alla disidratazione delle labbra, anche la vaselina può essere molto utile va lasciata agire per tutta la notte sulle labbra del bambino.

 

Labbra Secche rimedi naturali:

Labbra secche rimedi naturali: Quando le labbra vengono esposte agli agenti atmosferici senza un’adeguata protezione e prevenzione è facile che il freddo e il vento possano disidratare la loro superficie rendendola secca, dura, spessa e squamata con frequenti episodi di prurito a causa delle crosticine e pellicine.

Le labbra si screpolano e si seccano perchè si verifica una perdita di umidità, la quale può generare sanguinamento, leggero dolore, secchezza, infiammazione della superficie, per cercare di prevenire e di ridurre il problema si può intervenire prima che i primi venti freddi comincino a soffiare.

Pertanto, è bene correre ai ripari, al fine di garantire bellezza e salute, per tutta la stagione invernale, alle nostre labbra.

Il primo consiglio, precauzione, accorgimento per evitare che le labbra si secchino e si screpolino è quello di utilizzare quotidianamente un emolliente per labbra, da applicare ogni 1-2 ore ed evitare assolutamente di inumidire la superficie con la propria saliva.

 

Labbra secche in gravidanza rimedi naturali:

Tra i rimedi naturali più efficaci per la Cura delle Labbra secche e screpolate da utilizzare anche in Gravidanza, sono: 

  1. MIELE contro le Labbra screpolate: Il miele è molto utile per nitrire le labbra screpolate e secche in quanto è una sostanza in grado di favorire la cicatrizzazione dei piccoli taglietti e degli spacchi della pelle. Per cui se ne consiglia l’uso sia per prevenire che per curare le screpolature delle labbra, stendendo un leggero strato sulla superficie e massaggiare delicatamente in modo da favorirne l’assorbimento, tenere in posa per 15-30 minuti.  
  2. Rimedi naturali contro le Labbra screpolate: Olio essenziale d’incenso: è un ottimo prodotto lenitivo ed emolliente, facilmente reperibile in erboristeria, può essere utilizzato sia pre prevenire che per curare le labbra screpolate. Versare qualche goccia di olio diluita in un cucchiaino di olio di germe di grano e massaggiare le labbra con movimenti piccoli e delicati.
  3. Burro di Karitè rimedio per la cura delle labbra secche: rimedio naturale al 100% è ricchissimo di vitamine e di sostanze nutritive, è in grado da fungere come protezione dal sole e dal gelo e migliora la circolazione, attenuando le rughe e gli effetti del photoaging. Il burro di Karitè puro 100, è soprattutto utile contro le screpolature delle labbra e per prevenire la desquamazione dei taglietti, da usare soprattutto la sera in modo da consentirne il completo assorbimento da parte della pelle, è molto utile anche come base per il trucco delle labbra.
  4. Cera d’Api e Olio di Oliva: Come cura della labbra screpolate: Uno dei più antichi rimedi per far guarire le labbra screpolate, disidratate a causa del sole, vento e freddo. La cera d’api va fatta sciogliere in un tegamino sul fuoco, aggiungere un cucchiaio di olio extravergine di oliva e mescolare. Lasciare raffreddare in un barattolo finché il composto non si solidifica e diventa quello che un tempo veniva chiamato cerunto, ossia, un piccolo blocchetto giallo molto unto tipo burro di cacao da passare sopra le labbra screpolate ogni 2 ore, l’effetto emolliente ed idratante sarà immediato.
  5. Olio di Tea Tree come rimedio naturale per prevenire e curare le labbra secche: L’olio di Tea Tree o “albero del tè” è molto indicato per il trattamento delle infiammazioni e irritazioni cutanee, per cui è molto utile per favorire la guarigione delle labbra screpolate dal freddo e dal vento. Applicare pertanto qualche goccia di tea tree oil sulle dita e massaggiare le labbra fino al contorno. L’effetto emolliente ed idratante sarà immediato.
  6. Burro da Cucina come rimedio casalingo, fai da te per curare le labbra screpolate e secche: Il burro da cucina è uno dei metodi e rimedi fai da te e casalinghi più utilizzati proprio perché è immediatamente utilizzabile, e funziona veramente. Prendere una noce di burro e applicare sulla labbra lasciandolo in posa per 5 minuti, poi con un fazzolettino di cotone eliminare il burro con piccoli movimenti rotatori per esfolliare la pelle morta.
  7. Calendula in Creme o in unguento per curare le labbra secche: la calendula è molto utilizzata e consigliata perché è una sostanza che favorisce la cicatrizzazione della pelle e funge come antibatterico e antivirale. per curare le labbra screpolate dal freddo o dal sole, basta applicare direttamente sulla zone e lasciare agire, può essere impiegata anche per il trattamento dell’herpes.  
  8. Olio di Argan per far guarire le labbra screpolate dal freddo: le proprietà dell’olio Argan sono innumerevoli e vanno dall’essere un ottimo antiossidante a quello di ottimo idratante grazie alla presenza di vitamina E, acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, che proteggono dalle aggressione degli agenti esterni garantendo il mantenimento dell’elasticità della pelle. Da applicare direttamente sulle labbra screpolate 2 volte al giorno. L’effetto emolliente ed idratante sarà immediato e prolungato nel tempo, ottimo anche per la prevenzione dell’invecchiamento.
  9. ALOE VERA in gel o in crema per idratare e curare subito le labbra secche e screpolate: è una delle sostanze più efficaci contro la secchezza e la disidratazione delle labbra, si può trovare sia in gel che in crema ma si può realizzare anche un composto fai da te mediante le foglie fresche della piante. L’aloe è molto utile per la protezione e il mantenimento costante dell’idratazione delle labbra e della pelle in generale.
  10. Zucchero di canna e cetriolo: un ottimo rimedio per lenire il fastidio della screpolatura delle labbra è utilizzare fette sottilissime di cetriolo da tamponare direttamente sulle labbra, per esfoliare delicatamente la zona da pellicine e desquamazioni utilizzare canna di zucchero sciolto con qualche goccia di acqua.
COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti