Latte detergente come si usa sulla pelle? A cosa serve come sceglierlo

Latte detergente idratante purificante serve per la pulizia del viso ma come su usa e quando, come scegliere quello più giusto per il proprio tipo di pelle?

Commenti 0Stampa

Latte detergente cos'è e come si usa? Se vogliamo prenderci cura della pelle del nostro viso in modo ottimale, nel nostro beauty non può certo mancare un buon latte detergente. 

Il latte detergente, infatti, insieme agli altri prodotti per la detersione del viso come la maschera, il tonico, la crema idratante o l’acqua micellare, rappresentano una routine quotidiana fondamentale per preservare la pelle dall’invecchiamento cutaneo e per eliminare dalla superficie della pelle, tutti quegli agenti chimici, come smog e inquinamento atmosferico, che via via si depositano nel corso della giornata, e che a lungo andare, possono dare origine ad un colorito spento e grigiastro. 

Vediamo quindi cos’è il latte detergente, a cosa serve, quale scegliere e come e quando utilizzarlo.

 

Latte detergente cos'è? A cosa serve?

Il latte detergente è un prodotto cosmetico delicato indicato per la pulizia del viso, che va utilizzato al mattino e sopratutto sulla pelle già pulita dal trucco. Infatti, a differenza dello struccante che serve specificatamente ad eliminare le tracce di trucco, il latte detergente si usa solo dopo aver passato lo struccante, in modo tale da togliere ogni più piccolo residuo di make up. 

Per cui è importante, non fare mai il contrario, ossia, passare prima il latte detergente e poi lo struccante, perché non solo saremmo costrette a ripassare di nuovo il latte detergente, facendo così il doppio della fatica, ma consumeremo anche una maggiore quantità di prodotto e quindi più soldi e creeremmo stress inutile alla pelle. 

Quindi, è bene ricordarsi di usare lo struccante SOLO per rimuovere la parte del trucco su occhi e labbra ed il latte detergente per eliminare gli ultimi residui di trucco e struccante, idratare e pulire in profondità la pelle del viso.

 

Latte detergente come si usa sulla pelle? E quando?

Il latte detergente, è un prodotto che dobbiamo necessariamente inserire nella nostra routine di pulizia del viso sia al mattino che alla sera.

Ovviamente, dobbiamo sceglierlo in basa al nostro tipo di pelle quindi se secca, grassa o mista, in modo tale da ottenere subito una pelle più luminosa e compatta, oltre che perfettamente pulita.

Latte detergente come si usa e quando? Il latte detergente va utilizzato sia la mattina che alla sera, al mattino prima di truccarsi, in quanto aiuta togliere i segni del sonno e a rendere subito la pelle più fresca. Dopo il latte detergente, procedere con un buon tonico privo di alcol, oppure, una moderna acqua micellare, cercando di evitare saponi troppo aggressivi e schiumosi. Così facendo, la pelle del viso sarà subito pronta per la consueta cream idratante e poi al trucco.

La sera, invece, il late detergente va usato solo dopo aver passato lo struccante su occhi e labbra, in modo da eliminare prima il make up più marcato e resistente, poi con il latte detergente, il resto del trucco, poi passare l’acqua micellare o il tonico, ed infine la crema notte. 

Tutti questi piccoli passaggi, fatti con i prodotti giusti, ci consentono di far respirare la nostra pelle e di preservarla dai segni del tempo.

 

Latte detergente: come scegliere quello più giusto per la pelle?

Come scegliere il giusto latte detergente? In commercio esistono tantissimi tipi di latte detergente, e quindi come possiamo fare a scegliere quello giusto per noi? Niente di più facile, innanzitutto il latte detergente, essendo un prodotto per la pulizia della pelle del viso, va scelto in base al proprio tipo di pelle, se la pelle è secca, la scelta ricadrà su un prodotto molto idratante, delicato e nutriente, se la pelle è grassa, invece, si opterà per un latte detergente sebo riequilibrante.

Inoltre, quando ci apprestiamo a scegliere il nostro prodotto, prima di comprarlo è sempre meglio leggere l’INCI, ossia, l’elenco degli ingredienti dei prodotti pulizia viso, che si trova sul retro della confezione, in modo tale da verificare che la sua formulazione non si troppo ricca di agenti chimici e sostanze che potrebbero risultare dannose per la nostra salute.

Ecco una lista delle tipologie più comuni di latte detergente che possiamo trovare tra gli scaffali del supermercato, in profumeria o in farmacia:

  • Latte detergente in crema: è il tipo di prodotto più utilizzato dalle donne, molto probabilmente per la sua comodità di impiego. Ne esistono diverse varianti a seconda delle esigenze e del tipo di pelle: da quello anti-aging contro l’invecchiamento della pelle del viso a quello antiossidante, purificante o illuminante. Il latte detergente in crema è maggiormente indicato a chi ha una pelle secca o normale.
  • Latte detergente in gel: ha più o meno le stesse caratteristiche del latte detergente fluido crema, ma ha una texture differente in quanto è appunto in gel, che essendo più leggero al tatto e sulla pelle pelle, risulta particolarmente indicato a chi ha una pelle grassa ed impura, con acne, brufoli e punti neri o bianchi.
  • Latte detergente in schiuma: è una versione uscita da poco sul mercato, che sta però ottenendo già un discreto successo. La sua composizione è fluida quando è nella confezione e schiumosa una volta applicata sulla pelle. Questo particolare prodotto, è particolarmente indicato a chi ha una pelle tendenzialmente grassa o mista.
  • Latte detergente in lozione: è un prodotto dalla texture semi liquida, particolarmente indicata a chi ha una pelle molto molto sensibile e delicata. proprio per questa sua peculiarità, non è però ideale per eliminare il make up, ma solo per una pulizia del viso al mattino.
  • Latte detergente liquido: è un prodotto che va utilizzato tramite un dischetto di cotone, il quale va prima imbevuto e poi passato sul viso con dei piccoli massaggi. E’ indicato per la rimozione del trucco pur essendo delicato, ed è efficace sia sulle pelli miste che grasse.
  • Latte detergente in salviette: sono quelle salviette struccanti imbevute di latte detergente, tonico e struccante 3 in 1, 4 in 1, che sebbene siano comodissime in viaggio, non dovrebbero mai essere utilizzate per la pulizia del viso quotidiana, in quanto ogni pelle ha un particolare bisogno e necessità di prodotti specifici. Quindi utilizziamo le salviette struccanti, solo in casi estremi.

 

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti