Olio di ricino capelli prezzo 2017 come si usa e dove si compra?

Olio di ricino capelli prezzi 2017, come si usa, proprietà e benefici contro doppie punte forfora per infoltire e aumentare la crescita, dove si compra

Commenti 0Stampa

L’olio di ricino per la cura e la bellezza dei capelli, è un rimedio naturale che sta diventando sempre più di moda, vuoi perché siamo sempre alla ricerca di prodotti sempre più naturali BIO, vuoi perché questi rimedi, sono a volte più efficaci ed economici dei prodotti cosmetici industriali.

Vediamo quindi cos’è l’olio di ricino, come funziona,quali sono le sue proprietà ed i benefici, come si usa sui capelli, dove si compra e quanto costa.

 

Olio di ricino cos’è? Proprietà:

L’olio di ricino, è un olio vegetale al 100% naturale, ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi del Ricinus communis.

Una volta ottenuto l’olio, questo viene poi filtrato con lo scopo di eliminare la ricina, una sostanza tossica naturalmente presente nei semi.

Alla base della composizione dell’olio di ricino c’è l’acido ricinoleico che è un acido grasso insaturo derivato dall’acido oleico, molto utilizzato nella preparazione di medicinali come potente lassativo. 

Per uso esterno, invece, l’olio di ricino è utilizzato sopratutto per la cura e la bellezza dei capelli, delle ciglia e delle unghie, grazie alla sua buona affinità per la cheratina. Sui capelli secchi, opachi, crespi, danneggiati o con tante doppie punte, l’olio è un vero tocca sana e funziona anche per rinforzare le unghie fragili o per aumentare la crescita dei capelli.

Inoltre, ha una potente azione lenitiva, ed è quindi perfetto per risolvere le infiammazioni della pelle, come cicatrizzante e purificante per le pelli grasse, soggette ad acne e punti neri, come trattamento contro le infezioni micotiche della cute ed è particolarmente efficace contro le macchie della pelle del viso e delle mani, e quelle che si formano durante la gravidanza.

 

Olio di ricino capelli come si usa?

Olio di ricino per aumentare la crescita dei capelli:

Se vi siete pentite di un taglio o se state perdendo più capelli del solito, potete usare l’olio di ricino per stimolare la crescita dei capelli. In questo caso, basta mettere qualche goccia di olio sul palmo della mano e massaggiare il cuoio capelluto. 

Questo tipo di trattamento aiuta, infatti, a riattivare la circolazione del sangue e di conseguenza a far arrivare più nutrienti ai follicoli, tra questi gli importantissimi acidi grassi omega-6 contenuti nell'olio stesso.

Sono proprio questi acidi grassi, a rinforzare e a riparare il fusto del capello.

Olio di ricino contro la forfora:

Tra le tante proprietà dell’olio di ricino, c’è anche quella di essere un ottimo anti-batterico e anti-fungino, per questo motivo che viene molto utilizzato da chi soffre la forfora grassa e secca.

Per chi soffre di forfora secca: la maschera capelli più adatta si prepara miscelando 1 cucchiaio di olio di ricino + 1 cucchiaio di olio di oliva + succo di mezzo limone.

Per chi soffre di forfora grassa: miscelare 1 cucchiaio di ciascuno dei seguenti ingredienti: olio di ricino, aloe vera in gel, miele + succo di mezzo limone. 

Olio di ricino per infoltire i capelli:

Per chi ha capelli fini e fragili e vuole cercare di infoltirli, l’olio di ricino rappresenta una perfetta soluzione, in quanto contiene acidi grassi omega-6 e omega-9, che favoriscono la crescita di capelli sani e forti. 

Capelli più luminosi senza coppie punte:

Se volete capelli luminosi, setosi, sani, forti e senza doppie punte, l’olio di ricino è quello che fa per voi. Usatelo come maschera prima dello shampoo, la ricetta la trovate nel paragrafo successivo.

 

Olio di ricino capelli: maschera ristrutturante

Hai i capelli secchi, sfibrati, spenti, opachi o con tante doppie punte? Ecco come nutrirli e rinforzarli con l'olio di ricino.

La maschera capelli ristrutturante a base di olio di ricino, da applicare prima del consueto shampoo, particolarmente indicata sia nei mesi estivi, quando caldo, salsedine e raggi solari incidono in negativo sulla salute dei nostri capelli, che dopo tinte, permanenti o decolorazioni aggressive che danneggiano ulteriormente la struttura interna del capello.

Ingredienti maschera capelli all’olio i ricino:

  • 2 cucchiai di olio di ricino;
  • 2 cucchiai di olio di cocco;
  • 3-5 gocce di olio essenziale al rosmarino.

Preparazione: prendere una ciotola e versarvi tutti gli ingredienti nelle dosi consigliate, amalgamate bene fin quando otterrete un composto fluido ed omogeneo.

Applicazione della maschera capelli olio di ricino: prima dello shampoo, bagnare i capelli ed applicare la maschera, massaggiando delicatamente in modo da distribuirla in modo uniforme. Concentrarsi maggiormente sulle punte e nelle zone dove i capelli risultano più secchi e crespi.

Fatto ciò, avvolgere la testa in un asciugamano umido e lasciare in posa almeno un quarto d’ora, ma ricordatevi che più la tenete e maggiori saranno gli effetti.

Trascorso il tempo di posa, sciacquate i capelli prima con acqua tiepida e poi procedete al consueto shampoo e balsamo.

 

Olio di ricino prezzo 2017 e dove si compra?

Dove si compra l’olio di ricino? Si può comprare in farmacia, in alcuni supermercati, in erboristeria, o siti online. Prima di comprarlo fare attenzione all’etichetta e leggete se nell’INCI è presente un solo ingrediente, il Ricinus Communis (Castor Oli in inglese) Seed Oil. 

Olio di ricino prezzi 2017: il costo dell’olio di ricino è piuttosto basso, per una confezione da 100 ml 

 di olio di ricino puro al 100% BIO estratto a freddo, il prezzo parte dai 5 a 7 euro, 1 litro può costare sui 25-30 euro.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti