Papaya fermentata a cosa serve? Controindicazioni benefici prezzi 2017

Papaya fermentata cos'è e quali sono i maggiori benefici sull'organismo? Proprietà antiossidanti contro invecchiamento e controindicazioni, prezzi 2017

Commenti 0Stampa

La papaya fermentata è un alimento che fa molto bene alla salute grazie alle sue proprietà. 

I suoi benefici sull'organismo sono tanti e vanno da quelli estetici a quelli curativi ma ha anche qualche controindicazione. 

Vediamo quindi di scoprire tutto su questo importante integratore alimentare.

 

Papaya fermentata cos’è?

Che cos’è la papaya fermentata? E’ un integratore alimentare che si ricava dalla buonissima ed esotica papaya.

La papaya, infatti, è un frutto tropicale che fa molto bene alla salute in quanto ricco di proprietà e benefici per l'organismo.

Quando è fresca, la papaya è ricca di antissossidanti, ossia, di sostanze che riducono l’invecchiamento dei tessuti e degli organi interni, quando è fermentata, questi benefici vengono ulteriormente potenziati.

La papaya fermentata, consente quindi di ottenere un integratore alimentare dalla potente azione anti-invecchiamento che però presenta alcune controindicazioni.

 

Papaya fermentata a cosa serve? Benefici:

A cosa serve la papaya fermentata? Benefici:

1) Papaya fermentata è un potente antiossidante: La papaya fermentata è ha un grande potere antiossidante, grazie agli enzimi in essa contenuti, che sono in grado di combattere i radicali liberi, che sono causa dell’invecchiamento della pelle, dei tessuti e degli organi. 

Per questo motivo che questo integratore alimentare naturale, ultimamente sempre più utilizzato dalla popolazione mondiale, è entrato a far parte anche della nostra dieta. 

Possiamo dire quindi che il beneficio maggiore della papaya fermentata, è quello di essere un ottimo anti-age, perfetto anche se si segue una dieta DETOX.

2) Combatte l’osteoporosi: La papaya fermentata essendo molto ricca di sali minerali, potassio, magnesio e calcio, è molto utile per prevenire e ridurre l’osteoporosi, una patologia che con l’avanzare dell’età, rende le ossa fragili.

I minerali contenuti nella papaya fermentata, sono quindi in grado di restituire ed aumentare il tono muscolare a tutte le età.

3) Rafforza le difese immunitarie Tra i benefici della papaya fermentata, c’è anche quello di essere in grado di rinforzare le difese immunitarie dell’organismo andando anche a ristabilire l’equilibrio acido-basico dell'organismo, spesso alterato da una cattiva alimentazione priva di frutta e verdura fresca, dallo stress o da una vita troppo sedentaria.

4) Aiuta a digerire meglio e a dimagrire: Un altro beneficio della papaya fermentata da non sottovalutare, è la sua capacità di facilitare la digestione, grazie alla presenza in alte quantità, di enzimi digestivi, che aiutano l’assorbimento dei cibi e di conseguenza aiuta la digestione. 

Riduce, inoltre, in fase di digestione, la formazione di sostanze che possono affaticare il fegato e l’intestino, facilitando così anche l’evacuazione. Per cui è la papaya fermentata aiuta a dimagrire.

5) Combatte le malattie degenerative e cardiovascolari: La papaya fermentata è un valido alleato anche contro le malattie rigenerative e cardiovascolari, perché è ricca di flavonoidi, ossia, sostanze naturali che favoriscono la circolazione del sangue e che sono in grado di prevenire i disturbi cardiovascolari.

L’insieme di questa azione insieme a quella antisossidante, rendono la papaya fermentata un integratore in grado di prevenire le malattie degenerative dovute all'invecchiamento.

6) Valido aiuto per la concentrazione: L’invecchiamento delle cellule del corpo, può a lungo andare, provocare una riduzione dell’attività cognitiva, capacità di concentrazione e della memoria.

Questo integratore naturale, è capace quindi di combattere l’invecchiamento delle cellule, contrastando la perdita di lucidità e di memoria.

 

Papaya pura 100% fermentata come si prende? Dove si compra? Prezzi 2017:

Papaya fermentata come si prende? In commercio esistono tanti tipi di papaya fermentata, ma la più “buona” è quella liofilizzata in quanto consente di mantenere intatte tutte le proprietà di questo magnifico frutto. Quindi scegliere sempre la Papaya Pura al 100% magari già confezionata pratiche bustine e già pronte all’uso.

Papaya fermentata dove si compra? In farmacia, in erboristerie sui siti specializzati.

Quanto costa? I prezzi 2017 della papaya fermentata pura al 100% variano in base alla marca.

La media dei prezzi 2017 varia dai 7-10 euro per una confezione da 7 bustine di polpa di papaya pura 100% bio-fermentata, atomizzata e granulata.

 

Controindicazioni della papaya fermentata:

Papaya fermentata controindicazioni: Sebbene la papaya fermentata presenti innumerevoli benefici, ha però delle controindicazioni, vediamole insieme:

  • Papaya fermentata assunta durante la gravidanza: potrebbe creare dei problemi a causa della papeina, una sostanza contenuta nel frutto che potrebbe portare a delle contrazioni durante la digestione 
  • Durante l’allattamento: il consumo di papaya fresca o fermentata, dovrebbe essere ridotto considerevolmente;
  • Chi soffre di disturbi gastrointestinali: l’assunzione di papaya fresca o fermentata, potrebbe far insorgere gonfiori e nausee:
  • Chi assume farmaci che fluidificano il sangue: non devono assumerla, perché potrebbe essere rischioso;
  • Chi deve limitare l'assorbimento di ferro: non deve assumere la papaya, in quanto potrebbe aumentare il rischio di stress ossidativo.
COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti