Peli incarniti gambe rimedi naturali: cause e come evitarli?

Peli incarniti gambe rimedi, quali sono le cause che fanno comparire formare i peli sottopelle dopo la depilazione a rasoio e a ceretta e come evitarli?

Commenti 0Stampa

Peli incarniti gambe rimedi naturali: Con l’estate si sa, le gambe diventano tra le protagoniste indiscusse del periodo, per cui è importante tenerle in grande considerazione, idratandole a dovere, depilandole con la giusta tecnica di depilazione ed evitando gli antiestetici peli incarniti. 

Quando però il problema dei peli incarniti sulle gambe, diventa un incubo, quali sono i rimedi più efficaci per eliminarli? Vediamoli insieme:

 

Peli incarniti cause: perché si formano?

I peli incarniti, sono purtroppo un problema molto comune tra le donne, ed ultimamente anche tra gli uomini, dovuto principalmente a cerette e altri metodi di depilazione. 

Dopo essersi depilate, possono ricrescere dei peli sottopelle, a causa di un'ostruzione del poro pilifero.

Tale ostruzione, può quindi impedire la corretta fuoriuscita del pelo dallo strato superficiale dell'epidermide, che rimane incastrato al di sotto e dando origine a quello che tutti conosciamo come pelo incarnito.

I peli incarniti, oltre ad essere molto fastidiosi, possono dare origine a brufoli con tanto sebo, a vere e proprie cisti, o in casi estremi e gravi, ad una infezione, chiamata follicolite da depilazione e ceretta.

 

Peli incarniti come evitarli con lo scrub?

I peli incarniti, come abbiamo detto all’inizio, rappresentano un problema molto comune tra le donne di tutte le età, inoltre, concentrandosi maggiormente nelle zone dell’inguine e del pube, sono molto fastidiosi. 

Il motivo per cui, in queste particolari parti intime, il rischio di avere peli incarniti è più alto, è legato per lo più, all’utilizzo di indumenti troppo aderenti o sintetici che non lasciano traspirare la pelle, così i pori si infiammano ed il pelo, in fase di ricrescita, non riesce ad uscire.

Ma cosa possiamo fare per evitare la crescita di peli sottopelle?

Una buona idea, per evitare i peli incarniti sulle gambe e inguine, è quella di praticare costante scrub naturali  fai da te, in modo da aiutare la pelle alla depilazione. In questo modo, si allontanerà il rischio di follicolite, arrossamenti o di peli sottopelle.

Un altro primo passo per evitare i peli incarniti, è quello di scegliere il giusto metodo di depilazione, per cui è evidente che bisogna mettere da parte il rasoio elettrico, la lametta o le creme depilatorie, soprattutto se utilizzano per depilare l’inguine o le parti intime, e prediligere la ceretta a freddo o a caldo, la ceretta araba fai da te depilazione 100% naturale, al fine di evitare eventuali ostruzioni alla crescita del pelo.

 

Peli incarniti gambe rimedi naturali: scrub, rimozione pelo e guanto di crine

Rimedi naturali peli incarniti gambe: tra i rimedi naturali molto efficaci sui peli sottopelle, abbiamo:

Rimozione pelo incarnito con pinzetta o ago: questa è una tecnica per eliminare i peli incarniti che si effettua, aiutandosi con una pinzetta o un ago da cucito disinfettati. Per eseguire la rimozione fisica del pelo sottopelle, è sufficiente rompere quella piccola membrana superficiale che impedisce al pelo di alzarsi.

Scrub: lo scrub è un massaggio che si effettua con un particolare composto granuloso delicato, che consente di esfoliare la zona da trattare, in modo da eliminare dalla pelle, tutte le impurità e le cellule morte, che impediscono al pelo di fuoriuscire correttamente. Per prevenire e curare i peli incarniti inguine o sulle gambe, si consiglia di usare settimanalmente scrub naturali e delicati, prima di eseguire la depilazione. Per maggiori informazioni vedi anche scrub naturali fai da te.

Guanto di crine: è un rimedio naturale molto efficace nel prevenire ed eliminare i peli incarniti, e funziona in modo analogo allo scrub, ma va un pochino più in profondità. Per cui il suo utilizzo, lo si consiglia solo alle persone che non hanno una pelle troppo sensibile.

Zucchero bianco e acqua: è un rimedio naturale facile da preparare in casa e molto economico, basta infatti miscelare questi due ingredienti per ottenere una pasta liscia ed omogenea e passarli sulla zona da trattare, per ottenere uno splendido scrub naturale non troppo aggressivo ma comunque efficace sia nel rimuovere la pelle morta che aiutare il pelo sottopelle ad uscire.

Sale: anche il sale grosso o fino da cucina, è un ottimo rimedio naturale esfoliante contro i peli incarniti. E' infatti, in grado di eliminare la pelle morta, agevolare l'uscita del pelo dalla membrana che lo imprigiona sottopelle, evitare infiammazioni e prevenire le infezione dovute alla produzione eccessiva di sebo. In questo caso, utilizzare il sale sempre insieme all'acqua, formando una sorta di crema da strofinare sulle gambe o sull'inguine.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti