Che cos'è la quinoa e dove si compra? Benefici proprietà fa bene?

La quinoa è un seme usato come un cereale, fa dimagrire ed è apprezzata per le sue caratteristiche e proprietà benefiche perché fa bene alla salute

Commenti 0Stampa

Che cos'è la quinoa? Negli ultimi tempi si sente molto parlare della quinoa, come ingrediente naturale ricco di proprietà e benefici, tanto che gli Inca già più di 5000 anni fa la chiamavano "la madre di tutti i cereali.  

E perché fa bene e fa dimagrire? 

 

Che cos'è la quinoa e dove si compra?

Che cos'è la quinoa? La quinoa (Chenopodium quinoa Willd) è un seme che viene lavorato, assunto e consumato come se fosse un normalissimo cereale ma in realtà è un seme. 

Il seme infatti nasce da una pianta erbacea, originaria del Sudamerica, che appartiene alla stessa famiglia degli spinaci e dalla barbabietola e pensate, era già conosciuta più di 5000 anni fa dagli Inca che, la chiamavano "la madre di tutti i cereali" proprio per le sue proprietà benefiche. Malgrado poi esistano più di 200 varietà di questa pianta, quella più utilizzata al mondo, è la quinoa real

E se ora vi state chiedendo, se è possibile trovare una quinoa coltivata in Italia, la risposta purtroppo è no, perché? Perché la pianta per crescere, ha bisogno di un clima simile a quello delle Ande, (Perù e Bolivia) per cui con temperature che non scendono mai al di sotto dei 30 gradi, poca umidità e pioggia. Se vogliamo però,c'è una pianta italiana che si avvicina molto alla quinoa, è la chenopodium album, chiamata comunemente "farinello comune" ed appartiene, con la nuova classificazione, alla famiglia dell'amaranto.

Dove si compra la quinoa? Ormai, trovare la quinoa tra gli scaffali dei supermercati, è molto facile, per trovare però la quinoa BIO, occorre, andare nei negozi specializzati.

 

Benefici e proprietà della quinoa real:

I Benefici e le proprietà della Quinoa Real sono tantissimi a partire dal suo alto contenuto proteico, per cui sebbene assomigli molto ad un cereale, in effetti è un seme che non contiene glutine, e può essere consumato in completa tranquillità da chi soffre di celiachia e da intolleranze verso i graminacei. Grazie alle sue caratteristiche, la quinoa può essere assunta sotto forma di farina, per preparare pasta e dolci, o di semi decorticati, utili per preparare zuppe, insalate fredde e polpette.

Le proprietà nutrizionali della quinoa sono:

  • Alto contenuto proteico (15%);
  • Alto equilibrio aminoacido, lisina e metionina, molto utili per un buon funzionamento dell'organismo e del metabolismo;
  • Notevole fonte di minerali e vitamine, contiene infatti magnesio, vitamina C e vitamina E.
  • Contiene polifenoli, fitosteroli, flavonoidi e con possibili benefici nutraceutici.
  • E' inoltre solubile, per cui si presta a moltissime preparazioni, ed ha una capacità di trattenere l'acqua.

Per quanto riguarda l'olio di quinoa, questo è stato considerato un olio vegetale molto buono visto che contiene una buona percentuale di omega 6 e di vitamina E.

 

Perché la quinoa fa dimagrire e fa bene? Calorie:

La quinoa è particolarmente indicata per chi vuole dimagrire e mantenersi in salute. Le proprietà benefiche dei suoi semi, che ricordiamo sono ricchi di proteine, e le poche calorie circa 350 Klc per ogni 100 grammi di semi, rendono la quinoa un alimento perfetto per la dieta di bambini, anziani, donne in gravidanza, atleti ma anche per chi vuole perdere peso e mantenersi in forma, per chi segue una dieta vegana, vegetariana o crudista. Inoltre, può essere una valida alternativa alle proteine di origine animale.

Cosa contiene la quinao?

Carboidrati - 60,1g di cui 3,4 g zuccheri

Proteine - 12,4g

Grassi - 6,7 g di cui 0,7 g acidi saturi, 2,2 g acidi grassi monoinsaturi, 3,8 g di acidi grassi polinsaturi

Fibre alimentari - 8,7 g

Sodio - 0,01 g

Fosforo - 416 mg (52% della RDA*)

Ferro - 2,8 mg (20% della RDA*)

Magnesio - 150 mg (50% della RDA*)

Zinco - 2,7 mg (18% della RDA*)

 

Ricette quinoa: Come si preparano i semi e Tempi di cottura:

Per preparare i semi di quinoa, basta cuocerli in acqua bollente, come se fossero un comune cereale, orzo, farro, riso. Prima di metterli a bollire, sciacquarli sotto l'acqua corrente, muovendoli con le mani, questa operazione vi consentirà di eliminare la parte amara, caratteristica della quinoa. 

Tempo di cottura della quinoa: è di circa 12 - 15 minuti, per vedere se i semi sono cotti al punto giusto, 1) vedere se si gonfiati e se hanno raddoppiato di volume 2) verificare se sul seme si formato un piccolo anellino a corona del chicco. 

Dosi per persona: Per quanto riguarda le porzioni invece, regolatevi così, circa 70 grammi a persona, visto che una volta completata la cottura, i semi aumentano di volume di circa di 2,5 volte rispetto ai semi crudi.
Ricetta insalata fredda con quinoa

Ingredienti per 4 persone: 200 g di quinoa; 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; 200 grammi di pomodorini datterini o ciliegini; 200 grammi di tonno sott'olio sgocciolato;  100 grammi di olive nere denocciolate e poi 5-6 foglie di basilico, origano fresco o secco, aglio in polvere.

Preparazione della quinoa: risciacquare i semi più volte sotto l'acqua corrente, dopodiché prendere una pentola con dell'acqua e portare ad ebollizione. Immergervi la quinoa. Trascorsi 12 minuti di cottura, scolate i semi in una insalatiera e coprite con un canovaccio. Nel frattempo preparate tutti gli ingredienti, aggiungetevi poi la quinoa e condite.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti