Come applicare il gel colorato o monofasico sulle unghie? Prezzi 2017

Come applicare il gel colorato o monofasico sulle unghie con cartine e tips per ricostruire l’unghia, passaggi come fare bombatura, durata e costi 2017 kit

Commenti 1Stampa

La Ricostruzione delle Unghie è una tecnica che permette ad ogni donna di avere mani perfette, curate ed esteticamente belle da guardare e da toccare, anche per parecchi giorni, a costi comunque relativamente bassi.

La ricostruzione unghie, inoltre, al di là dell’aspetto fisico, è in grado di ridurre notevolmente gli effetti di alcune patologie legate all’onicofagia, ossia, della compulsione del mangiarsi le unghie come valvola di sfogo per ansia, noia, stress ecc. che potrebbe portare a compromettere irrimediabilmente unghie, pelle e cuticole, causando addirittura il trasferimento di microbi e infezioni virali dalle dita alla bocca.

Negli ultimi anni, il mercato della ricostruzione delle unghie ha subito una notevole crescita tanto da essere diventato uno dei trattamenti più richiesti dalle giovani e anche dalle donne più mature, grazie ai costi accessibilissimi a tutte, pochi effetti collaterali, mani perfette per ogni occasione, durata del trattamento di alcuni mesi, esecuzione della ricostruzione in pochi minuti e manutenzione giornaliera ridotta all’essenziale.

Vediamo in dettaglio cos’è la ricostruzione delle unghie, come funziona, a cosa serve, quali sono le tecniche migliori e quali sono le più adatte a risolvere problemi legati all’onicofagia e alle micosi, i costi dei diversi trattamenti, a chi rivolgersi e gli effetti collaterali derivati dall’utilizzo di smalto gel, lampade uv, allergie ai prodotti.

 

Ricostruzione Unghie cos’è?

La Ricostruzione unghie è un trattamento puramente estetico che consente mediante tecniche ad hoc di intervenire nella correzione di alcuni difetti dell’unghia mediante l’applicazione di prodotti specifici direttamente sopra la superficie dell’unghia o applicando dei prolungamenti sulla stessa in caso si voglia più lunga.

Sul mercato esistono tantissime tecniche di ricostruzione come in gel, in resina, ricostruzione in acrilico, tips, fiberglass ma per la loro realizzazione ed esecuzione pratica è bene affidarsi almeno per le prime volte alle cure di un esperto o di un centro estetico, tenuto per legge a soddisfare determinati requisiti tecnici oggettivi come per esempio il dover avere estetisti diplomati, in modo da non incorrere a problematiche legate all’improvvisazione e mancanza qualità dei prodotti applicati sulle vostre unghie.

 

Ricostruzione unghie gel a cosa serve?

La ricostruzione delle unghie serve a far assumere alle mani un aspetto molto curato e sano, esteticamente bello da guardare e da ammirare.

Potremmo dire, senza esagerare, che una bella mano è un ottimo biglietto da visita, sia quando ci presentiamo a qualcuno con una stretta di mano, in quanto è la prima parte del corpo che entra in contatto fisico con l’altra persona, sia per chi ci osserva, prendiamo ad esempio un colloquio di lavoro, l’esaminatore guardando solamente le mani della persone che sta valutando, può già formare un primo giudizio.

La ricostruzione unghie gel, è però anche un trattamento molto utile a ridurre i piccoli problemi legati alla debolezza e alla fragilità delle unghie.

Infatti, sono moltissime le donne che per assicurarsi unghie forti che non si spezzano facilmente, ricorrono più semplicemente alla ricostruzione unghie, piuttosto che rivolgersi ad un esperto dermatologo per capire le reali cause che stanno dietro alle unghie fragili.

Una dieta poco bilanciata e intolleranze, possono essere difatti la causa della fragilità delle unghie mentre stress, noia, nervosismo possono dare origine alla cd. onicofagia, l’atto del mangiucchiarsi le unghie che rappresenta un vero e proprio disturbo legato il più delle volte all’età. In particolare, durante le fasi dello sviluppo e della adolescenza, dove tempeste ormonali e impeti di passione travolgono le giovani donne con effetti di nervosismo e ansia.

L’onicofagia, è una malattia che colpisce sia donne e uomini e può essere curata con farmaci specifici prescritti da un medico esperto e può essere ridotta con l’utilizzo di smalti urticanti che possono aiutare a limitare questa sindrome.

Un altro rimedio per lenire gli effetti dell’ansia, dell’autolesionismo, nervosismo sulle nostre povere unghie è quello di ricorrere alla ricostruzione delle unghie scegliendo il trattamento che più vi si addice:

  • Gel: è una tecnica che utilizza diversi tipi di gel applicati l’uno sull’altro che creano strati sull’unghia che costituiscono lo spessore dell’unghia stessa. L’asciugatura dei vari strati avviene utilizzando una lampada a raggi ultravioletti. Tale tecnica, garantisce un risultato finale molto naturale e duraturo.
  • Resina: sulla superficie dell’unghia viene fatta colare una specifica resina che viene spalmata e plasmata con l’ausilio di un pennello, tale resina è in grado di allungare l’unghia e di rafforzarla. Questa tecnica viene utilizzata generalmente da chitarristi classici sia uomini che donne.
  • Fiberglass: Tecnica che si esegue con il supporto di una "tips" per creare la lunghezza desiderata, applicata direttamente sulla superficie dell’unghia con una colla resina. Metodo ideale per chi vuole allungare ed ha una superficie ungueale sana e senza imperfezioni.
  • Tips: per questa tecnica vengono utilizzate delle unghie finte fatte con diversi materiali che vengono incollate alla superficie dell’unghia mediante resine. E’ una tecnica veloce ma anche poco duratura

 

Quali sono i costi e tipi di trattamento?

Come già illustrato nei precedenti paragrafi esistono diverse tecniche per poter ricostruire le unghie, la scelta tra i vari trattamenti è legata sicuramente a vari fattori come:

  • Scopo;

  • Costo;

  • Durata del Trattamento;

  • Risultato Finale;

  • Effetti Collaterali.

 

Ricostruzione unghie gel trifasico:

Il gel è uno dei metodi più utilizzati e scelti tra le donne di tutte le età perché veloce da eseguire, poco costoso e un effetto finale sicuramente interessante.

Esistono sul mercato moltissimi tipi di Gel ricostruzione unghie che variano in qualità, prezzo e caratteristiche alcuni vengono utilizzati, infatti, direttamente sull’unghia allo scopo di renderla brillante e omogenea e altri per l’allungamento dell’unghia, mediante l’applicazione di tips poste a metà dell’intera superficie ungueale, ovvero, un prolungamento della propria unghia attraverso estensioni in plastica che si applicano manualmente.

La tecnica del gel utilizza diversi tipi di gel miscelati che vengono applicati l’uno sull’altro creando così vari strati sull’unghia che costituiscono poi lo spessore dell’unghia stessa.

L’asciugatura dei vari strati avviene in circa 3 o 4 minuti mediante una lampada UV ricostruzione unghie a raggi ultravioletti, inoltre è bene ricordare che per eseguire questa tecnica in modo ottimale è necessario seguire passo passo il processo di applicazione dei vari gel in sequenza.

 

Come preparare l'unghia alla ricostruzione?

Ricostruzione unghie gel preparazione: Innanzitutto, la ricostruzione delle unghie con il gel inizia con la preparazione delle unghie al trattamento, quindi è necessario:

  1. Sgrassare la superficie dell’unghia con del Cotone imbevuto di Nail Cleaner, un prodotto liquido che serve a rimuovere gli strati di gel superflui e la pulizia delle unghie naturali. Il nail clear deve essere senza aggiunta di profumi, oli e coloranti per poter garantire il 100% di aderenza.
  2. Irruvidire la superficie dell’unghia con l’utilizzo della Lima di Preparazione in Microcristalli con movimenti delicati e circolari, in modo da opacizzare l’unghia naturale.
  3. Spingere le cuticole alla base dell’unghia, sempre utilizzando il Prepstone, ossia la Lima per Unghie in pietra pomice indispensabile per la preparazione dell’unghia nella prima fase della Ricostruzione Unghie così da irruvidire la superficie ungueale permettendo la perfetta adesione del Gel alla superficie. Facilmente disinfettabile è una lima per Unghie da considerarsi praticamente eterna. Tale lima, è conosciuta anche con il nome di Prepstone e/o Lima per Cuticole e/o Cuticole Prep.
  4. Rimuovere la polvere di limatura con la spazzola
  5. Pulire accuratamente la superficie dell’unghia con il Cleaner Extra, un liquido che stabilizza il Ph dell’unghia migliorando notevolmente la tenuta del gel ed elimina ogni traccia di grasso ed umidità.

 

Come applicare il gel colorato o monofasico sulle unghie?

La tecnica del gel utilizza diversi tipi di gel miscelati che vengono applicati l’uno sull’altro creando così vari strati sull’unghia che costituiscono poi lo spessore dell’unghia stessa. L’asciugatura dei vari strati avviene in circa 3 o 4 minuti mediante una lampada a raggi ultravioletti, inoltre è bene ricordare che per eseguire questa tecnica in modo ottimale è necessario seguire passo passo il processo di applicazione dei vari gel in sequenza. 

Come applicare il gel colorato o monofasico sulle unghie? Si inizia con:

  • Primo Gel da stendere è la base, chiamato Bonder: un tipo di gel aderente non acido che intensifica l’adesione del gel successivo. Prodotto indispensabile per la ricostruzione unghie in gel. Non necessita di asciugatura sotto la lampada UV. Si asciuga velocemente all’aria garantendo una adesione straordinaria. Si trova in commercio in formato flacone da 15ml o più grandi con pennello per una più pratica applicazione, il costo un gel Bonder di qualità si aggira dalle 20 euro alle 30 euro.
  • Secondo Gel da applicare è il Clear Gel: Gel monofasicodi consistenza leggermente fluida che serve come automodellante, ideale per la ricopertura e l’ispessimento delle unghie naturali. Da applicare come base dopo il Bonder. Clear Gel può essere usato per il refill delle unghie costruite con il Builder. Può inoltre sostituire l’Intense Seal e il Magic Shine come sigillante e lucidante. Ottimo anche per preparazioni per eventuali decori. Tempo di asciugatura da 2 a 3 minuti, sotto lampada UV, sgrassare la superficie con Nail Cleaner. Il Clear Gel si trova in commercio in formato da 15 grammi o più grandi, il costo per un Clear Gel di qualità nella versione trasparente o rosa si aggira dalle 20 euro alle 30 euro a confezione. 
  • Terzo Gel da applicare è il gel Sigillante: è il terzo gel utilizzato nella ricostruzione con metodo tri-fasico, è trasparente a bassa viscosità, lascia un’estrema brillantezza all’unghia e una totale vetrificazione del lavoro. Questo tipo di gel serve per sigillare e vetrificare la ricostruzione. L’applicazione è semplicissima, si applica uno strato corposo di prodotto sulla ricostruzione e si polimerizza sotto la lampada UV per 120 secondi. Si trova in commercio in formato flacone da 15ml o più grandi con pennello per una più pratica applicazione, il costo un Gel sigillante di buona qualità si aggira tra le 20 euro alle 30 euro.

 

Asciugatura e nail art:

Alla fine del trattamento di ricostruzione è possibile scegliere di applicare sulle unghie dei brillantini, dei micro adesivi o disegni da effettuare direttamente sull’unghia mediante la cosiddetta Nail Art, ossia, l’arte di decorare e creare delle piccole opere d’arte con decorazioni e smalti ad hoc scintillanti, metalizzati e all’ultima moda per rendere più particolare lo stile della propria manicure.

 

Durata Gel colorato unghie:

E’ molto difficile poter quantificare la durata di una manicure eseguita mediante Ricostruzione Unghie Gel, indicativamente, possiamo dire che la durata varia da persona a persona, dal tipo di agenti chimici utilizzati nell’arco della giornata, dal tipo di lavoro ma soprattutto dipende da tipo di lavoro eseguito più è di qualità e maggiore è la tenuta del gel.

Comunque se la ricostruzione viene effettuata accuratamente e in modo perfetto la durata è di circa 3 settimane.

Inoltre, dal momento che viene eseguita la ricostruzione avviene sulle unghie naturali, queste continueranno a crescere, pertanto il gel si sposterà man mano in avanti ed ogni 3 o 4 settimane verrà fatto il ritocco, chiamato "refill", che consiste nel togliere il vecchio gel, limare la lunghezza del gel, ed applicare il nuovo gel.

Molti centri estetici ed estetisti consigliano di effettuare una manutenzione giornaliera o settimanale delle unghie mediante dei kit specifici da utilizzare in casa costituiti da:

  • Solvente unghie senza acetone;
  • Colla speciale da utilizzare per le emergenze solo su ricostruzioni con tips;
  • Olio vitaminico speciale per la cura delle cuticole:
  • Lima in cartone;
  • "Cuticole remover" per asportare le cuticole senza doverle tagliare.

 

Gel Unghie Monofasico cos'è?

Il Gel Unghie Monofasico è un prodotto utilizzato nella ricostruzione delle unghie con gel perché molto veloce in quanto va a sostituire i gel utilizzati nel procedimento trifasico: Primer, Gel Costruttore e Gel Sigillante tutto in un solo prodotto. Le caratteristiche di un Gel Monofasico sono prettamente correlate al fatto di utilizzare 1 solo prodotto come Costruttore/Sigillante a Viscosità medio-alta, autolivellante ed automodellante, capace di velocizzare i tempi di applicazione e lavorazione mantenendo nel nome "Gel Monofasico" un ottimo risultato finale.

Il Gel Monofasico, può essere anche utilizzato per la ricostruzione unghie gel con tip, in quanto, permette di ottenere buoni risultati in termini di resistenza, durata ed effetto finale di grande brillantezza e naturalità dell’unghia. 

Il Gel Monofasico si trova facilmente in commercio in formato flacone da 15ml o più grandi con pennello per una più pratica applicazione, il costo un Gel Monofasico di buona qualità si aggira tra le 15 euro e le 30 euro.

 

Ricostruzione unghie fai da te: Prezzi 2017 Kit

I Kit fai da te per la ricostruzione delle unghie con gel sono presenti in tutti gli scaffali dei negozi specializzati ma anche nei grandi centri commerciali e su internet, i vari kit per la ricostruzione professionale consentono di realizzare da sole le proprie unghie senza doversi recare necessariamente ogni 3 settimane dall’estetista per buona pace del portafoglio. Tuttavia, è necessario scegliere dei kit completi e non accontentarsi di quelli a buon mercato perché la qualità è importante specialmente quando si parla di salute. Un buon kit per essere tale deve contenere determinate attrezzature o accessori, indispensabili per una buona riuscita del lavoro.

Istruzioni per avere un Kit per la ricostruzione delle Unghie veramente professionale:

  • Lima di Preparazione in Microcristalli: chiamata anche Prepstone in pietra pomice indispensabile per la preparazione dell’unghia nella prima fase della Ricostruzione Unghie così da irruvidire la superficie ungueale permettendo la perfetta adesione del Gel alla superficie. Facilmente disinfettabile è una lima per Unghie da considerarsi praticamente eterna. Tale lima, è conosciuta anche con il nome di Prepstone e/o Lima per Cuticole e/o Cuticole Prep.
  • Lampada UV: è una speciale lampada che serve per accorciare i tempi di asciugatura del gel e consentire la massima aderenza dei prodotti sull’unghia, è dotata di bulbi di raggi UV, può essere accessoriata anche di ventilatore e timer, che regola i tempi di asciugatura, esistono in commercio lampade da 9, 36 e 45 Watt, il costo medio delle lampade per unghie è di circa 40€.
  • Gel: uno per ogni fase del procedimento di ricostruzione unghie gel da almeno 15 ml. il costo medio per ogni gel è di circa 20-30 €
  • Lime: Permettono di accorciare l’unghia ricostruita durante la sua crescita.
  • Fissatore: da utilizzare sullo smalto per renderlo lucido e brillante
  • Pennelli: vengono impiegati per stendere il gel in modo uniforme
  • Tips: estensioni in plastica di varia misura da utilizzare per il prolungamento artificiale dell’unghia naturale, in modo da poterla ricostruire perfettamente.
  • Olio per le cuticole: per rendere le cuticole più morbide rendendo più facile la loro eliminazione
  • Solvente: da utilizzare per detergere l’unghia ed eliminare i residui derivati dal lavoro di limatura e ricostruzione.

 

La ricostruzione unghie fa male? Danneggia l’unghia? Ci sono rischi e controindicazioni?

Uno dei possibili effetti collaterali che si possono riscontrare nella ricostruzione delle unghie con gel è la micosi alle unghie, ovvero, un'infezione causata da un fungo che può infettare le mani o i piedi.

La micosi è anche conosciuta sotto il nome di onicomicosi che non deve essere assolutamente sottovalutata perché a lungo andare potrebbe aggravarsi portando da semplici macchie bianche, unghie giallastre antiestetiche sulla superficie dell’unghia ad insinuarsi fino sotto di essa rovinandola totalmente facendo assumere una colorazione grigia-nera a tutta l’unghia con l’uscita di pus. 

Le cause che possono portare le unghie a sviluppare la micosi è data soprattutto dall’impiego di limette non pulite e sterili che possono trasferire i microbi direttamente alle unghie attraverso le cuticole, in questi casi è indispensabile una visita dermatologica per la diagnosi di onicomicosi, perché questa malattia potrebbe essere anche lo stadio iniziale di una forma di psoriasi.

La cura della micosi alle unghie è esclusivamente con rimedio farmacologico, prescritto dietro parere medico competente, a base ciclopiroxolamina, ketoconazolo e terbinafina.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti
Commenti 1

maria agnese

2 maggio 2013 14:29

più che un commento è una domanda: unghie già affette da alterazioni quali micosi o distrofia (dovute all'onicofagia) non possono quindi essere trattate con la ricostruzione fino a completa guarigione?