Sbiancamento unghie piedi mani fai da te? Rimedi unghie gialle

Sbiancamento unghie piedi mani ingiallite? Rimedi fai da te naturali, acqua ossigenata, limone e bicarbonato, più frutta e verdura e no a smalti aggressivi

Commenti 0Stampa

Hai le unghie ingiallite e non sai come fare? Con le tecniche di sbiancamento unghie mani e piedi fai da te naturali come il bicarbonato ed il limone oppure con l’acqua ossigenata, sarà facilissimo sbiancarle in pochi passaggi.

Per prevenire l’ingiallimento delle unghie, è invece fondamentale una buona e regolare manicure e passare sempre uno strato di buonissima base, prima di stendere lo smalto, poiché gli agenti contenuti negli smalti possono risultare troppo aggressivo, impedendo così all’unghia di respirare come dovrebbe.

 

Unghie piedi e mani ingiallite? Ecco le cause:

Cause unghie ingiallite: Le cause che possono portare ad un ingiallimento delle unghie sono molteplici e vanno da uno stile di vita non troppo salutare al fumo che oltre ad essere un percolo per polmoni e cuore, provoca l’ingiallimento non solo delle unghie ma anche dei denti, da una carenza di vitamine e sali minerali nell’organismo a prodotti cosmetici per unghie troppo aggressivi o con scarsa traspirazione della pelle che causa anomalie nell’equilibrio della pelle e del tratto ungueale. 

Al di fuori di queste possibili cause, troviamo anche altre cause un po’ più serie che portano le unghie dei piedi e delle mani ad ingiallirsi, come ad esempio le patologie a carico del fegato o dei polmoni, o del diabete, ovvero, malattie che hanno tra i lori sintomi proprio il progressivo ingiallimento delle unghie. 

Se quindi il nostro medico di fiducia, lo specialista o gli esami di laboratorio, non imputano a malattie più serie l’ingiallire delle unghie, è possibile procedere a sbiancare le unghie con rimedi naturali fai da te come ad esempio il limone ed il bicarbonato, aumentando il consumo di frutta e verdura, l’aloe vera, o provare con l’acqua ossigenata.

 

Sbiancamento unghie piedi e mani ingiallite: rimedi fai da te naturali

Lo sbiancamento unghie piedi e mani ingiallite può essere ottenuto grazie a piccoli rimedi naturali fai da te che possono oltre che eliminare il problema anche a prevenirlo, eliminando così questo brutto ed antipatico inestetismo.

Per lo sbiancamento unghie ingiallite si possono utilizzare tantissimi ingredienti naturali che funzionano davvero contro l’ingiallimento delle unghie di piedi e mani e sono:

1) Sbiancamento unghie mangiare più frutta e verdura ed eliminare il fumo: aumentare il consumo di frutta e verdura ed eliminare il fumo, sono comportamenti che aiutano a correggere uno stile di vita, diciamo un po’ troppo fuori dalle righe ed a migliorare, a livello generale, le funzionalità dell’organismo con un’oggettiva ripresa della capacità olfattiva, polmonare e cardiaca. 

Per cui se il nostro scopo è lo sbiancamento delle unghie ingiallite, il primo passo è quello di mangiare più frutta e verdura, rispettando le 5 porzioni giornaliere raccordante dall’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità. In questo modo, nell’organismo verranno introdotti molti più sali minerali e vitamine, andando a riequilibrare il sistema laddove vi siano delle importanti carenze.

2) Prevenire le unghie gialle con Manicure regolare e base smalto: per ridurre al minimo il rischio di avere discromie ugueali e ingiallimento, dobbiamo fare molta attenzione allo smalto che utilizziamo di solito. Smalti troppo aggressivi, specialmente se colorati, e indurenti unghie, possono provocare unghie ingiallite, ipercheratosi del letto ungueale e onicolisi.

Per questi motivi, è bene quindi fare un'accurata e regolare manicure settimanale ed applicare sulle unghie solo smalti non troppo aggressivi ed il più naturali possibili che consentono la regolare traspirazione della pelle, come ad esempio gli smalti per unghie Big 5 free 2016, ossia, smalti senza resine di formaldeide, canfora, toluene e Dbp o i prodotti cosmetici per unghie che certificano nella loro composizione, l'assenza di sostanze nocive e con un buon INCI.

Inoltre, se non si è sicuri degli ingredienti contenuti negli smalti, nei gel, negli indurenti o se soffrite di onicomicosi, sarebbe bene proteggere l'unghia, per cui prima di procedere alla stesura dello smalto, stendete se,pre una buonissima base sbiancante anti-giallo di Pupa.

3) Sbiancamento unghie ingiallite con Limone e bicarbonato: questi due ingredienti che tra l’altro sono molto facili da reperire in casa, sono anche 2 importantissimi alleati per il nostro corpo. Il Limone infatti, ha innumerevoli proprietà tra cui quella di essere un potente sbiancante per unghie ed un ottimo rimedio naturale contro lo sfaldamento e indebolimento delle unghie fragili.

Provate per credere!!! Prendete mezzo limone e iniziatelo a sfregare direttamente sulle unghie, ricordatevi però che questo è un rimedio naturale fai da te e non un miracolo, pr cui non vi aspettate che con una sola applicazione, il giallo sulle unghie di mani e piedi sparirà in men che non si dica. Occorrono infatti diverse applicazioni effettuate con regolarità, per vedere i primi risultati, ma l'effetto sbiancamento è assicurato.

Anche il bicarbonato funziona contro l'ingiallimento delle unghie, provate a fare un impacco sbiancamento unghie gialle a base di acqua tiepida, succo di mezzo limone, bicarbonato circa 30 grammi per mezza tazza di liquido e 1 cucchiaio di olio di oliva extravergine.

Immergere le unghie nel composto e attendere una decina di minuti, dopodiché massaggiarle in modo da permettere al composto di essere assorbito dalla pelle.

 

Sbiancamento unghie gialle acqua ossigenata e aloe:

Un’altra tecnica per lo sbiancamento unghie gialle è l’acqua ossigenata al 3%. Perché proprio l'acqua ossigenata? Perché ha un grande grandissimo potere sbiancante. L'unica accortezza nell'usare l'acqua ossigenata, è quella di prestare molta attenzione al dosaggio, in quanto questo prodotto utilizzato con troppa frequenza, ad una percentuale maggiore del 3% o in grandi quantità, può provocare irritazione.

Per sbiancare le unghie, immergerle in una ciotola con acqua tiepieda, sapone e acqua ossigenata. Lasciare in posa per 10 minuti, oppure, prendere un cotton fioc immergerlo nell'acqua ossigenata e passarlo direttamente sull'unghia ingiallita.

Alla fine di ogni trattamento, impacco o cotton fioc, risciacquare le mani sotto l'acqua corrente con un po' di sapone neutro, ed applicare una crema idratante.

Sbiancamento unghie all'aloe vera: un altro rimedio naturale per lo sbiancamento unghie piedi e mani gialle, è quello di usare l'aloe vera sulle unghie ingiallite.

L'aloe infatti, non è ottimo solo come rimedio contro le scottature solari, le punture di zanzara, l’acne o l’herpes, ma lo è anche per le unghie.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti