Schiarire i capelli in modo naturale e veloce? Impacchi camomilla

Come schiarire i capelli in modo naturale e veloce? Trattamento schiarente al limone, birra, camomilla e miele come si fa e usa? Preparazione e applicazione

Commenti 0Stampa

Schiarire i capelli in modo naturale e veloce? L’estate è ormai alle porte, ed è un classico che in questo periodo, moltissime donne cerchino di schiarire i capelli, beneficiando dell’effetto che i raggi del sole hanno sul capello. 

Ma quando il mare ed il sole, sono purtroppo ancora lontani, come facciamo a schiarire i capelli senza ricorrere al decolorante? Facile, con dei semplici ma efficaci rimedi naturali fai da te com il limone, la birra, la camomilla o con il miele.

Vediamo quindi quali sono e come si preparano questi trattamenti schiarenti.

 

Schiarire i capelli in modo naturale e veloce?

Se il mare, il sole ed il relax sono ancora sogni lontani, ma volgiamo comunque schiarire i capelli, possiamo farlo ricorrendo a tecniche di decolorazioni come il balayage o lo shatush che traggono la loro ispirazione proprio nella riproduzione dei riflessi che in estate, il sole dona alla chioma, oppure, schiarire i capelli in modo naturale e veloce, utilizzando ingredienti semplici e facili da reperire. 

Se si opta però, per la schiaritura naturale, occorre ricordare che il livello di decolorazione naturale del capello, dipende soprattutto dal colore naturale dei capelli. 

In particolare, se i tuoi capelli sono di un castano chiaro o biondo scuro o chiaro, allora la schiaritura naturale, avrà un grandissimo effetto mentre se sono scuri, ti dovrei accontentare, si fa per dire, di splendidi riflessi più chiari, simili alle onde del mare.

Vediamo quindi quali sono questi prodotti e metodi per schiarire i capelli in modo naturale e veloce senza dover ricorrere a tecniche di decolorazione con prodotti chimici, sicuramente più dannosi per la salute dei capelli, utili anche per realizzare il nuovo colore capelli 2017 chocolate mauve.

 

Come schiarire i capelli naturalmente con il limone?

Se il nostro obiettivo è quello di ottenere una schiaritura naturale dei capelli, ottenendo riflessi chiari e luminosi ecco come schiarire i capelli con il limone.

1) Per iniziare il trattamento occorre prendere 1 o 2 limoni di medie dimensioni, e ancora meglio se biologici, spremerli ed ottenere un bellissimo succo di limone.

2) A questo punto, prendente una ciotola, versatevi il succo di limone ed aggiungetevi 1 tazza di acqua calda, e girate con un cucchiaio.

3) Dopodiché prendete uno spruzzino e versatevi il composto.

4) Spruzzare il succo di limone e acqua, sui capelli asciutti fino a quando diventeranno tutti umidi. Oppure, scegliete se, distribuire il liquido solo su alcune ciocche.

5) Lasciate poi che i capelli si asciughino da soli, meglio ancora se sotto al sole. Se il sole manca o non avete tempo, avvolgete la testa con della pellicola trasparente e lasciate agire per circa 30 minuti, al sole invece serve circa 1 ora.

6) Una volta asciutti, lavate i capelli con il consueto shampoo e balsamo.

Avvertenze: il trattamento può essere ripetuto al massimo 1 volta a settimana fino al raggiungimento dell’effetto desiderato, ma state attente a non esagerare, in quanto il limone essendo un agrume molto acido, alla lunga potrebbe rovinare i capelli rendendoli molto secchi, per limitare questo problema unite al composto, anche una noce di balsamo.

 

Impacchi alla camomilla per schiare i capelli in modo naturale:

Per schiarire i capelli in modo naturale, possiamo usare oltre al limone, anche la camomilla. La camomilla come schiarente per capelli, è conosciuta sin dai tempi dell’antichità, quando le donne per avere una chioma con riflessi dorati, usavano proprio questo ingrediente.

Per preparare gli impacchi alla camomilla avete bisogno di: 

  • fiori o 3-4 bustine di camomilla;
  • 2 tazze di acqua;
  • 1 pentolino.

Procedimento:

1) Prendere un pentolino riempito con due tazze d’acqua, metterlo sul fuoco, attendere che l’acqua bolli e spegnere il fuoco.

2) Dopodiché aggiungere i fiori di camomilla o le bustine e lasciare  in infusione per qualche minuto.

3) Quando l’infuso alla camomilla è pronto, lasciarlo raffreddare.

4) A questo punto, avete 2 possibilità: applicare l’infuso direttamente sui capelli bagnati e aspettare che asciughino da soli al sole, oppure, versare l’infuso in uno spruzzino, lavare i capelli con lo shampoo e solo dopo spruzzare l’infuso sui capelli bagnati. Lasciare agire la camomilla per circa 20 minuti e far asciugare, se possibile, i capelli al sole. In entrambi i casi, il trattamento non necessita di risciacquo.

 

Trattamento schiarente capelli con il miele:

Se la birra, il limone e la camomilla sono validi metodi naturali per schiarire i capelli, il miele non è da meno, anzi oltre ad essere un ottimo schiarente naturale è anche fantastico per l’idratazione del capello.

Per preparare il trattamento schiarente con il miele vi servono:

  • 2 cucchiai di miele, meglio se biologico;
  • 2 cucchiai di balsamo neutro con buon INCI.

Preparazione: 

1) miscelare insieme il miele ed il balsamo in una ciotola, fin quando otterrete un composto liscio ed omogeneo;

2) applicare il composto, direttamente sui capelli come se fosse un normale balsamo;

3) lasciare in posa per circa 30 minuti, avvolgendo la testa nella pellicola trasparente o una cuffia.

4) Trascorso il tempo di posa, risciacquare i capelli con acqua tiepida e procedere con il consueto lavaggio.

5) Asciugare i capelli al sole, oppure, con il phone.

Importante: Prima di utilizzare uno dei trattamenti schiarenti naturali per capelli sopra descritti, fai un test di schiaritura su una piccola ciocca dietro la testa, in questo modo avrai la possibilità di vedere come sarà il risultato finale e se il colore ottenuto, sarà di tuo gradimento, oppure no.

 

Schiarire i capelli con la birra

Fino adesso abbiamo visto come schiarire i capelli con il limone e la camomilla, due ingredienti naturali e facili da reperire in casa, ora invece vediamo come ottenere lo stesso effetto schiarente ma in modo più veloce, utilizzando la birra.

Come schiarire i capelli con la birra? 

1) Comprare un birra chiara a bassa gradazione alcolica, evitando quella rossa, scura o a doppio malto, versarla prima in un recipiente e poi un altro per circa 3 o 4 volte, dal fine di eliminare la schiuma.

2) Applicate la birra sgasata e priva di schiuma, direttamente sulla testa, oppure, tappate il lavandino, versatevi dentro la birra e immergetevi direttamente i capelli per qualche minuto.

3) Una volta che i capelli saranno ben inumiditi dalla birra, avvolgete la testa nella pellicola trasparente e copritela con un vecchio asciugamano. 

4) Lasciare agire la birra per circa 1 ora, dopodiché procedete con il consueto shampoo. Nel caso in cui decidiate invece di far asciugare i capelli al sole, aumentando così l’effetto schiarente, lasciate in posa il prodotto per circa 45 minuti, e poi risciacquate.

Il trattamento schiarente alla birra, poiché contiene alcool, tende a far seccare i capelli, per ovviare a questo problema, fate un impacco ristrutturante naturale per capelli, oppure, usate dopo il trattamento, qualche goccia di olio di cocco, olio di argan o tea tree oil.

Inoltre, non lasciate la birra sui capelli più del tempo dovuto e non ripetete l’applicazione più volte al mese, in quanto potreste correre il serio rischio di avere capelli arancioni, anziché dorati.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti