Solvente unghie senza acetone naturale con buon INCI ed eco bio?

Solvente unghie delicato senza acetone, naturale con buon INCI ed eco bio che consente di rimuovere efficacemente lo smalto anche quello semipermanente

Commenti 0Stampa

Solvente unghie delicato senza acetone naturale con buon INCI ed eco bio? Se vogliamo che la nostra sia una perfetta manicure, dobbiamo per forza di cose partire da una perfetta rimozione dello smalto che abbiamo precedentemente steso.

Oggi, in commercio esistono per fortuna, tantissimi prodotti per eliminare lo smalto ed è quindi molto più facile scegliere il giusto solvente per unghie, che sia in grado eliminare i residui di smalto senza nuocere alla salute delle unghie.

Fino a qualche anno fa, infatti, esisteva solo l’acetone, ossia, il dimetilchetone, sostanza molto aggressiva per le unghie sia a breve che a lungo termine, oggi, come dicevamo poc’anzi, l’offerta di solventi per unghie si è allargata di molto, per cui ora è possibile scegliere tra prodotti con formulazioni più delicate, ecologiche, biologiche che oltre a rimuovere facilmente lo smalto, vanno anche a nutrire e a proteggere le unghie.

 

Solvente per unghie senza acetone: perché?

Perché il sovente unghie deve essere senza acetone? Utilizzare un solvente per unghie senza acetone, ossia senza dimetilchetone, è molto importante per la nostra salute, in quanto questa sostanza pur essendo efficace nella rimozione dello smalto, è senza dubbio anche il nemico numero uno delle nostre unghie.

Perché? Perché l’acetone è prodotto totalmente chimico molto molto aggressivo che causa una forte diminuzione della cheratina dell’unghia, che causa una crescita anomala e rende le unghie fragili che si sfaldano facilmente.

In commercio esistono diversi solventi unghie senza acetone tra questi il solvente per unghie Parisienne a base di Pappa Reale, molto delicato senza acetone.

 

Come scegliere un buon Solvente unghie delicato?

Per scegliere un buon solvente unghie dobbiamo innanzitutto:

1) Che un solvente unghie senza acetone può essere efficace quanto l’acetone se non di più;

2) Tutti i solventi per unghie purtroppo non hanno un buon profumo, in commercio però, ne esistono alcuni che contengono degli aromi profumati che possono spegnere l’intenso odore acre del solvente;

3) un solvente unghie senza acetone costa di più o di meno? Certo può capitare che al supermercato l’acetone costi un paio di euro in meno ad un solvente senza acetone, ma non è sempre così. 

Inoltre sul prezzo, influiscono anche il formato e il tipo di formulazione, se il solvente è liquido, oleoso, in confezione con spugnetta o con dischetti.

4) Prediligere se è possibile, solventi unghie eco bio o solventi unghie naturali, certificati cioè privi di sostanze nocive per la salute.

5) ricordare di leggere attentamente l’INCI sul retro della confezione. L’INCI non è altro che l’elenco ingredienti, ordinati in ordine decrescente, ossia, partendo dalla sostanza che presenta le maggiori quantità di prodotto nella formulazione a quella che ne ha meno.

A tale proposito è bene ricercare ed acquistare un solvente unghie con buon INCI verde.

 

Solvente unghie delicato: liquido oleoso con spugnetta o dischetti:

Abbiamo visto fino adesso come ottenere una perfetta manicure, partendo dalla scelta del solvente per unghie che deve essere senza acetone, magari naturale ed eco-bio, ossia ecologico per l’ambiente e biologico per la salute umana.

Ora vediamo invece quale solvente unghie scegliere tra quelli liquidi, oleosi, a spugnetta o a dischetti:

Solventi per unghie liquidi: rappresentano la forma più classica e comune attraverso la quale vengono venduti la maggior parte dei solventi. Solitamente la confezione è da 125ml e si possono trovare con o senza acetone;

Solventi unghie oleosi: sono appunto la versione oleosa del solvente per unghie classico, e si ottengono aggiungendo alla loro formulazione, una componente oleosa che nella maggior parte delle volte è l’olio di mandorle, in quanto risulta molto efficace per le sue proprietà nutrienti ed emollienti.

Solvente per unghie con spugnetta: è una versione molto molto comoda del solvente, in quanto è composto da un piccolo barattolo al cui interno è contenuta una spugnetta imbevuta di solvente per unghie. 

L’unghia viene introdotta ad una ad una nella spugnetta e con piccoli movimenti rotatori, lo smalto si toglie senza il minimo sforzo e spreco.

Solvente per unghie a dischetti: altra versione molto comoda e pratica, particolarmente indicata quando siamo in vacanza o in viaggio.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti