Talloni screpolati secchi duri rimedi naturali casalinghi crema cause

Perché i talloni si screpolano e diventano duri, gialli e secchi? A causa dei tacchi alti, scarpe strette, obesità e gravidanza rimedi naturali casalinghi

Commenti 0Stampa

I talloni screpolati, secchi e duri sono una conseguenza di piccoli traumi localizzati causati dalle scarpe, calli e duroni. Diciamo però che i talloni già di per sé tendono a screpolarsi, se poi si aggiunge trascuratezza, freddo o caldo eccessivo, scarpe non adatte, il gioco è fatto, i piedi e talloni sembreranno carta vetrata.

 

Talloni screpolati secchi rovinati e duri perché? 

Perché i talloni si screpolano e diventano secchi e duri? Le cause più comuni che portano i talloni a screpolarsi sono diverse e molto spesso sono la conseguenza di più fattori come ad esempio l'eccessiva secchezza della pelle che colpisce proprio quella zona, scarpe troppo strette o larghe e quindi non adatte alla conformazione del nostro piede, saponi troppo aggressivi, malattie delle pelle come la psoriasi, anomalie fisiche del piede che possono dare origine a piaghe sotto i piedi ecc. 

 

Talloni screpolati a causa della secchezza della pelle: 

Innanzitutto diciamo che il tallone e la pianta del piede, sono zone che solitamente soffrono di secchezza cutanea causata dal ruolo che essi stessi svolgono, ossia, supportare e sopportare il peso del corpo.

Il peso, insieme, a calzini sintetici, eccessiva sudorazione o secchezza, polvere, sabbia, acqua del mare e della piscina o scarpe non adatte, possono aumentare la screpolatura del tallone. Inoltre, se questa zona del piede, non viene ammorbidita regolarmente con una crema idratante, emolliente e nutriente tende anche a spaccarsi e creare antiestetiche fessure spesso doloranti e pericolose.

Perché pericolose? Perché se siamo soliti frequentare spogliatoi di palestre o piscine, questi spacchi possono diventare un facile veicolo di funghi e micosi che penetrando dal tallone, proliferano nel piede estendendosi poi a tutto il piede fino ad infettare tutto l'organismo.

 

Screpolature, taglietti e microtraumi per colpa di tacchi alti, scarpe strette o basse 

I talloni come abbiamo detto ricevono e ammortizzano tutto il peso del nostro corpo. Su di loro quindi si concentrato non solo screpolature e taglietti ma anche microtraumi causati da una cattiva postura e scarpe non adatte alla conformazione del nostro piede. Le scarpe grandi o troppo strette, i tacchi alti, le zeppe, le infradito, o gli zoccoli, sono si bellissime in estate e inverno, ma possono diventare anche un fattore di rischio per la nostra salute. Perché? Perché le scarpe strette o larghe possono far fare dei movimenti errati al piedi causando dei microtraumi al tallone e alla pianta del piede, provocare degli sfregamenti verticali e orizzontali al tallone aumentando così screpolature, tagli e secchezza e infine non consentire un'adeguata ossigenazione dei tessuti e della pelle da qui cattivo odore, eccessivo sudore, funghi, ecc.

Scarpe con tacchi alti, zeppe, infradito o zoccoli non vanno d'accordo con talloni sani, morbidi ed esteticamente perfetti come non va d'accordo il camminare scalzi a piedi nudi per casa, in giardino o sulla sabbia che scotta. Tutte queste cose, sono agenti patogeni per il piede e per il tallone, nel senso che a contatto con polvere, sporco, acari, batteri ma anche superfici dure come quelle degli zoccoli o tacchi troppo alti o infradito te ballerine che sono invece troppo basse, possono provocare secchezza della pelle e quindi a talloni screpolati, secchi e duri.

 

Rimedi naturali casalinghi fai da te:

Talloni e piedi screpolati rimedi: Tra i rimedi naturali casalinghi per talloni e piedi screpolati da utilizzare a casa come fai da te abbiamo l'olio di oliva che va applicato sui talloni dopo aver lavato la parte con un sapone neutro delicato e uno scrub con della pietra pomice. Dopo aver risciacquato e asciugato, frizionare qualche goccia di olio di oliva tra le mani, in modo da riscaldarlo e far sprigionare tutte le proprietà benefiche e applicarlo sui talloni. Indossare dei calzini di cotone puliti, e lasciarlo agire per tutta la notte in modo che l'olio possa penetrare in profondità e idratare, nutrire e ammorbidire la pelle dei talloni. Ripetere l'operazione 2 volte a settimana. Un altro rimedio naturale efficace contro i talloni secchi e rovinat e gialli, è fare un pediluvio con acqua tiepida e 2 cucchiai di miele. Il miele infatti è particolarmente adatto a questo scopo, grazie alle sue proprietà antibatteriche, idratanti e lenitive molto utili per nutrie la pelle secca di piedi e mani. Anche un pediluvio fatto con acqua tiepida, sale grosso e bicarbonato può aiutare a pulire e disinfettare i piedi e i talloni, fare attenzione però a verificare se sono presenti dei taglietti sotto il piede perché il sale potrebbe provocare un po' di bruciore. Cipolla e banana, tagliate e rese in poltiglia, sono ottime come rimedio casalingo contro i talloni screpolati grazie alle proprietà antisettiche e antibatteriche e lenitive contenuti in questi due prodotti facilmente reperibili in cucina.

 

Talloni screpolati crema Dr. Scholl prezzo funziona è efficace?

La crema Dr. Scholl per talloni screpolati funziona ed è efficace veramente. La crema per talloni screpolati Active Repair K+ è infatti un rimedio molto utile per il trattamento di talloni screpolati, duri e secchi perché preparata con la cheratina, una sostanza che favorisce la riparazione della pelle e la creazione di una barriera naturale per la riparazione della pelle in modo veloce sin dalle prime applicazioni. Va applicata due volte al giorno, mattina e sera, su piedi puliti e asciutti e i risultati sono talloni idratati e lisci in meno di una settimana. Il costo di Active Repair K+ Dr. Scholl per talloni screpolati è di circa 6.50 euro confezione da 60 ml.

 

Piedi piatti, obesità, gravidanza e malattie:

I talloni screpolati, duri con pelle secca sotto i piedi, possono essere causati anche da alcune malformazioni del piede come ad esempio i piedi piatti che si hanno quando in posizione eretta il piede non poggia correttamente a terra formando un arco, oppure, quando  vi sono anomalie nell'allineamento delle ossa del metatarso. Altre cause che possono far insorgere talloni screpolati possono essere rintracciate nell'obesità e negli stati di gravidanza, in quanto l'aumento di peso incide sulla pressione esercitata sul tallone facendo insorgere screpolature, tagli, calli e duroni. Anche il diabete e la cattiva microcircolazione del sangue, possono provocare screpolature e lesioni della pelle del piede come anche il cd. piede dell'atleta, una patologia infettiva che colpisce dita, pianta e talloni causata da una particolare micosi che insorge frequentemente tra gli atleti e soprattutto tra coloro che frequentano luoghi caldi umidi delle piscine, palestre, docce e spogliatoi.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti