Trattamento Cheratina Capelli: lisci ricci prezzi e controindicazioni

Trattamento Cheratina Capelli lisciante per averli lisci anche se sono ricci e mossi, costo prezzi 2016, durata, vantaggi, rischi danni e controindicazioni

Commenti 0Stampa

La Cheratina per Capelli è un trattamento di bellezza diventato di moda anche in Italia negli ultimi tempi e molto pubblicizzato da hair stylist e grandi marche dell’industria della cosmesi.  ma che se fatto con prodotti sbagliati, nocivi e soprattutto non certificati può avere delle serie controindicazioni come il danneggiamento irreversibile del capello.

Innanzitutto, partiamo col dire che la cheratina è una proteina prodotta dal nostro organismo e presente in varie parti del corpo come la pelle, le unghie e i capelli. In questi tessuti, la cheratina, svolge numerose e importantissime funzioni, come quella per esempio svolta nella pelle insieme al collagene grazie ai quali viene garantita l’elasticità della pelle o quella svolta nei capelli, come proteina responsabile dell’impermeabilizzazione, della robustezza e della resistenza della struttura del capello.

E’ proprio perché così importante, che negli ultimi tempi si è molto sentito parlare di trattamenti alla cheratina sotto forma di shampoo, maschere, balsami e sieri commercializzati dai grandi brand della cosmesi e dalle marche specializzate in prodotti per capelli. Un altro trattamento nuovo, naturale e senza formaldeide per capelli lisci è la taninoplastia a base di tannino, sostanza prodotta dalla buccia della frutta acerba e dalla corteccia degli alberi.

 

Trattamento Cheratina Capelli lisci: ricci, rovinati e secchi

Il trattamento di bellezza che però sta riscuotendo ancor più successo e anche maggiori dubbi è, il trattamento alla cheratina che promette di essere una tecnica in grado di: rendere i capelli crespi lisci per 2 -3 mesi e di dare corpo e volume a capelli fragili, spenti, secchi e sciupati specialmente a seguito di trattamenti aggressivi come permanente, decoloranti, tinte ecc.

La maggior parte di questi trattamenti, utilizza come base la cheratina idrolizzata, ovvero, la proteina scomposta chimicamente in unità elementari che la rendono compatibile con la struttura cheratinica del capello ma molto spesso può capitare che in questi prodotti ci sia anche un’alta percentuale di formaldeide, che potrebbe risultare dannosa per la salute. Per cui sarebbe bene innanzitutto diffidarsi da chi offre trattamenti liscianti alla cheratina a basso costo perché potrebbe essere sinonimo di scarsa qualità dei prodotti e non ceritificati e quindi potenzialmente dannosi.

Vedi anche: trattamenti caratina per capelli ricci mossi fini e crespi, funzionano?

 

Trattamenti capelli crespi alla Keratina dal parrucchiere:

I trattamenti capelli crespi alla Keratina, sono una tecnica di bellezza per i capelli nata e diffusasi circa 6 anni fa in Brasile e diventata di gran oda anche in Italia negli ultimi tempi. Il trattamento cheratina dal parrucchiere si compone di diverse fasi:

Lavaggio dei Capelli con Shampoo Alcalino e asciugatura al naturale

Applicazione del prodotto a base di cheratina con pennello ciocca per ciocca

Piega con spazzola e phon

Passaggio della piastra lisciante

Risciacquo dei capelli

Applicazione di una maschera nutriente da tenere in posa per 1 minuto

Risciaquo

Messa in piega finale

 

Trattamento Cheratina Capelli a casa:

Una volta tornate a casa, dopo aver effettuato il trattamento alla cheratina, non si possono lavare i capelli per almeno 3 o 4 giorni né possono essere esposti ad umidità della doccia, sauna, evitando di fare anche sport, inoltre non possono essere indossare elastici o fermacapelli, non possono essere raccolti o messi dietro le orecchie.

Trattamento Cheratina Capelli: Tempo di Posa Il trattamento alla cheratina per capelli varia a seconda della lunghezza dei capelli, generalmente dai 50 minuti alle 2 ore circa per capelli molto lunghi.

 

Trattamento Cheratina Capelli: risultato

Il risultato finale del trattamento alla cheratina per capelli, grazie alla cheratina, consente di ottenere un effetto anti crespo e lisciante su tutta la capigliatura, e capelli morbidi e setosi.

Il grado con il quale i capelli possono diventare lisci dipende ovviamente dalla natura del capelli, per cui se fatto su capelli molto ricci il risultato finale sarà quello di avere una capigliatura più gestibile e più facile da lisciare ma saranno comunque mossi e ondulati, mentre un maggior effetto lisciante lo si potrà avere su capelli crespi ma ondulati e mossi.

 

Prodotti cheratina per capelli: vantaggi

I vantaggi della lisciatura alla cheratina, sono molteplici in quanto se fatto con prodotti di qualità e senza formaldeide, è in grado di restituire vitalità, nutrimento dalle radici alle punte, morbidezza e setosità a capelli fortemente danneggiati da anni e anni di phon, piastre, tinte e meches e addirittura consente loro di avere quella protezione molto importante dagli attacchi degli agenti esterni e dall’inquinamento.

Un altro vantaggio sta nella durata degli effetti di questo trattamento che, ricordiamo varia a seconda della lunghezza e della consistenza del capello, è generalmente molto lunga, dai 2 ai 4 mesi, un intervallo che però può aumentare facendo attenzione a non utilizzare prodotti che contengano "sodium chloride” e “sulfate" in quanto se assorbiti dalla cheratina, la proteina cessa il suo effetto nutriente. 

Altri vantaggi riguardano la ricrescita e la possibilità di utilizzare il trattamento alla cheratina anche su capelli tinti e decolorati in precedenza. Infatti, questa tecnica come abbiamo visto consente di lisciare con un solo trattamento i capelli e via via il crespo che potrebbe ritornare con la ricrescita, si attenua progressivamente e in modo naturale, inoltre non c’è alcuna controindicazione all’applicazione di tinte e decolorazioni, che comunque sarebbe bene farle prima di sottoporsi al trattamento.

 

Trattamento Cheratina Capelli: durata

Gli effetti bellissimi del trattamento alla cheratina durano in media dai 2 ai 4 mesi, a seconda del tipo di capelli, dalla loro lunghezza, dalla frequenza dei lavaggi, i due mesi sono calcolati infatti sulla media di 3 lavaggi a settimana, i 3 mesi su una media di 2 lavaggi a settimana, i 4 mesi sula media di 1 lavaggio a settimana.

 

Trattamento Cheratina Capelli prezzi 2016:

Il costo 2016 per un trattamento alla cheratina per capelli varia molto dal tipo di prodotto utilizzato, dal tipo di capello e dalla sua lunghezza, generalmente è una tecnica costosa che varia da un prezzo di 100 alle 400 euro, in quanto è importante utilizzare prodotti alla cheratina di qualità senza formaldeide, aldeide, glutaraldeide, formalina o metilen glicole.

Nello specifico, il livello di formaldeide consentito per legge è sotto lo 0.2%, per cui prima di sottoporvi al trattamento, leggere la scheda prodotto e vedere i principi e gli ingredienti che verranno utilizzati sulla vostra testa, in quanto se i prodotti non sono a norma o contengono anche una delle sostanze sopra elencate, potrebbero causare seri danni alla vostra salute. Per cui particolare attenzione in gravidanza, se soffre di asma o problemi respiratori e se siete soggetti allergici.

 

Trattamento Cheratina Capelli: fa male, li rovina?

I trattamenti per capelli a base di cheratina, sono nati circa 6 anni fa in Brasile come tecnica rivoluzionaria per lisciare i capelli e togliere il crespo per un certo periodo, successivamente il ministero della Salute ne ha bloccato la commercializzazione come anche in altre paesi quali gli Stati Uniti, il Canada ed alcuni paesi Europei, in quanto nocivi per salute umana.

Il problema di questo trattamento, non sta evidentemente nella tecnica o nell’uso della cheratina sui capelli bensì sugli ingredienti che solitamente accompagnano questi prodotti come per esempio la formaldeide, l’aldeide, la glutaraldeide, la formalina o il metilen glicole.

Perchè sono così pericolose queste sostanze? Perché la formaldeide sotto forma di soluzione acquosa viene molto utilizzata in questi trattamenti alla cheratina come lisciante ma forse non tutti sanno che, questa sostanza che è in grado di rompere i legami disolfuro fra le proteine dei capelli, specialmente ad alte temperature, ed è per questo che il capello viene stirato con la piastra per ottenere l’effetto lisciante, è però dannosa per la salute sia nell’immediato che nell’esposizione ripetuta.

E’ per questo motivo che, tutti i prodotti per uso industriale che contengono questa sostanza, devono per legge indicare sull’etichetta "Attenzione contiene formaldeide" e se parliamo di prodotti liscianti per capelli, la concentrazione di formaldeide può arrivare fino al 10%, cinquanta volte sopra il livello consentito dalla legge che ricordiamo deve essere non superiore allo 0,2%.

 

Trattamento Cheratina Capelli: Rischi e danni Formaldeide

  • irritazione occhi e vie respiratorie: se nel corso del trattamento sentite un odore pungente ed acre e vi lacrimano gli occhi, allora la sostanza che vi stanno applicando è a base di formaldeide, attenzione soprattutto se soffrite di asma in quanto potreste avere serie difficoltà respiratorie.

  • Irritazione del cuoio capelluto e caduta dei capelli: numerose donne che si sono sottoposte a trattamenti a base di cheratina, hanno poi sviluppato una seria dermatite del cuoio capelluto con una conseguente caduta di capelli, ciò è dovuto la fatto che uno degli effetti della formaldeide è quello di penetrare nei bulbi peliferi della cute con un effetto altamente tossico.

  • Rischio di Allergie da contatto: se la formaldeide entra a contatto con la pelle delle mani, il viso, il collo ecc come può succedere ai parrucchieri che non mettono i guanti per effettuare il trattamento alla cheratina, può portare a forme allergiche da contatto.

  • Rischio di sviluppare tumori: un’eccessiva esposizione alla formaldeide può far sviluppare forme di tumore maligno come la lucemia mieloide e il carcinoma del nasofaringe.

  • Danni ai capelli: in base ai dati forniti dal sito del GITRI, Gruppo Italiano di Tricologia, nella maggior parte dei trattamenti liscianti per i capelli per renderli morbidi, lucidi, e facilmente pettinabili, viene utilizzata la formaldeide che determina una rottura dei ponti chimici che legano le proteine dei capelli fra loro, e che a lungo termine rovina irrimediabilmente la struttura del capello rendendolo più fragile e opaco. 

    Sempre secondo il GITRI:

    • negli Stati Uniti: la FDA ha ricevuto piu di 50 denunce di effetti collaterali da esposizione a formaldeide in prodotti lisciati, sia da parte di parrucchieri che di consumatori.

    • In Italia: l’Unipro, Associazione Italiana delle Imprese Cosmetiche, già un anno fa aveva espresso forti perplessità per la diffusione nel mercato italiano degli acconciatori professionali di prodotti per la stiratura dei capelli contenenti formaldeide a livelli superiori a quelli previsti dalla normativa europea e italiana sui prodotti cosmetici.

    • In Francia ed in Irlanda: le autorità sanitarie hanno sequestrato ed imposto il ritiro dal mercato di diversi prodotti stranieri per capelli, di provenienza sia brasiliana che statunitense ed uno di origine italiana, considerati pericolosi perchè contenenti quantità molto alte di formaldeide. Lo stesso negli USA ed in Canada. In tutti i casi è stata attivata la procedura Rapex, il sistema di allerta rapida europea sui prodotti pericolosi. Il Ministero della Salute è recentemente intervenuto sulle imprese italiane responsabili della distribuzione in Italia dei prodotti segnalati nei diversi Rapex, intimando il ritiro cautelativo dei prodotti incriminati, in attesa dei necessari accertamenti per dimostrare e verificare la conformità alla normativa vigente per quanto riguarda il contenuto di formaldeide libera o rilasciata".

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti