Unghie a mandorla 2017: come limare unghie ovali smalti e decorazioni

Unghie 2017 di moda le unghie a mandorla! Come limare le unghie ovali, a chi stanno bene e quali smalti scegliere autunno inverno primavera estate 2017

Commenti 0Stampa

Unghie 2017 Tornano di moda le unghie a mandorla, eleganti e raffinate adatte a chi ha una buona lunghezza e resistenza nell’unghia. Pe ile prive di questi requisiti fondamentali, può però paterne perfette unghie a mandarla, facendo un allungamento delle unghie con le cartine e fare una ricostruzione unghie gel, per rendere più resistenti.

Vediamo quindi cosa sono le unghie a mandorla, come limare le unghie per realizzare questa speciale manicure unghie ovali così tanto apprezzata da tutte le donne, sia da quelle giovani che meno giovani.

 

Unghie a mandorla 2017 cosa sono?

Cosa sono le unghie a mandorla 2017?

E’ un tipo di manicure con unghie ovali, chiamata anche a mandorla, già in voga nel 2017 e tornata prepotentemente di moda nel 2017.

A far diventare le unghie a mandorla un vero must have di ieri e di oggi, è stata la bellissima ed elegantissima, Dita Von Teese che rispetto al passato, ha preferito optare oggi, per una manicure con unghie lunghe ed affusolate a mandorla con la "moon manicure", ossia, la la classica “lunetta” senza smalto alla base.

Come sappiamo, la nail art negli ultimi tempi sta spopolando tra tutte le donne del mondo da quelle più giovani a quelle più adulte, il motivo? Uno solo, il fatto di avere unghie e mani perfette, ben curate e attraenti, rende le donne più belle e sicure, sono quindi un biglietto da visita eccezionale per chi ascolta e guarda. 

Ed è per questo motivo che nel corso degli ultimi anni, l’arte di decorare le unghie, è diventata un fenomeno di stile al pari dei vestiti e degli accessori più glamour.

E qual è l’ultima moda unghie 2017 per l'inverno primavera estate 2017?

Il ritorno delle unghie a mandorla o ovali, usate già dalle dive degli anni '50. Eleganti e un po' retrò, le unghie a mandorla si adattano bene alla maggior parte delle donne, l’importante è avere una lunghezza unghie di almeno di 2 cm a partire dalla base e una resistenza abbastanza elevate, in quanto la forma non gioca certo a suo favore. Si può però ovviare a questo problema, eseguendo una ricostruzione unghie gel a mandorla.

 

Perché scegliere le unghie a mandorla? A chi stanno bene?

Perché scegliere le unghie a mandorla?

Oltre ad essere tornate di gran moda in questa primavera estate 2017, le unghie a mandorla sono belle da vedere e molto molto eleganti e chic, inoltre, sono particolarmente indicate a chi ama avere unghie lunghe e affusolate, in quanto con questa tecnica decorativa, le unghie sono a riparo da sbeccature e rotture. Infatti, grazie ad un limatura che va a smussare di molto gli angoli, creando appunto una punta a forma ovale e un po’ appuntita, ma senza esagerare, è possibile evitare che le unghie si rompano facilmente.

A chi stanno bene le unghie a mandorla?

Le unghie a mandorla stanno bene alle donne che hanno mani sottili ed affusolate ma sono perfette anche a chi ha la mano un po’ tozza o ciccciottella, in quanto accentuano la lunghezza, snellendo così le dita che sembrano quindi più lunghe e magre. 

 

Come limare le unghie ovali a mandorla?

Come limare le unghie a mandorla? Per creare unghie ovali alla perfezione, occorre seguire una manicure perfetta fai da te in casa, stando attente a non limare troppo troppo l'estremità dell'unghia.

Ecco le istruzioni per realizzare unghie a mandorla a casa:

1) Fai prima uno scrub delle mani con prodotti idratanti e nutrienti, in modo da rendere la pelle liscia e luminosa;

2) Elimina poi le pellicine e abbassa le cuticole;

3) Inizia a limare le unghie a mandorla partendo dai lati e proseguendo piano piano cercando di arrotondarle fino ad ottenere un ovale perfetto;

4) Una volta terminata la limatura, applica sulle unghie prima una base rinforzante, poi una trasparente ed infine lo smalto;

5) Asciugata anche l'ultima passata di smalto, procedi ad applicare lo smalto trasparente lucido.

 

Unghie ovali 2017: unghie a mandorla smalti e decorazioni:

Qual è lo smalto giusto per le unghie ovali? Gli smalti unghie a mandorla 2017 più adatti a questo tipo di manicure, sono quelli dalle tonalità accese ma eleganti, perfetto per esempio è lo smalto rosso, particolarmente indicato per le calde serate estive, mentre per chi ama il minima chic sono bellissime le tonalità neutre, il beige, il tortora, il nuovissimo talpa ed il rosa. 

Le unghie a mandorla sono quindi perfette, se colorate con tonalità neutre di smalto, con toni glossati del rosa, tortora e beige, ma anche colori satinati o metal, tonalità pastello preferendo il color Tiffany o il verde acqua.

 Evitare anche eccessive decorazioni, in quanto potrebbero limitare l’effetto chic di questa manicure, optare al massimo per un monocolore rosa con piccoli strass.

Una variante delle unghie a mandorla? Le unghie a mandorla gotiche, caratterizzate da una forma ovale ma con margini più spessi e una punta triangolare.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti