Balayage 2018: balayage biondo freddo, miele, cenere o scuro

Balayage biondo freddo miele cenere scuro a chi sta bene nuova tendenza colore capelli autunno inverno 2017/2018 come curarlo, farlo da sole e quanto costa

Commenti 0Stampa

Forse ancora non lo sai ma il balayage sarà il vero must have della prosssima stagione in fatto di nuova tendenza colore capelli autunno inverno 2017/2018

In particolare ad essere di tendenza, sarà il balayage biondo freddo, miele, cenere o scuro.

In vista dell'arrivo della nuova stagione modaiola, andiamo a vedere come sarà questo balayage 2018, come curarlo, come farlo da sole e quanto costa se si decide di rivolgersi ad un bravo parrucchiere.

 

Balayage 2018: nuova tendenza colore capelli

Come ti abbiamo accennato sopra, il balayage, si conferma il protagonista della prossima stagione come nuova tendenza colore capelli 2017/2018.

Ma più che una novità è un tirotno al passato. Ricordate, era il 2016 e in Italia come nel resto del mondo occidentale, spadroneggiava una nuova tecnica di decolorazione capelli quella del balayage.

Nel 2017, il balayage si è poi imposto molto, al pari forse del più famoso e onnipresente shatush ma per il prossimo autunno inverno 2017/2018, si prevede un superamento totale del balayage, che diventerà così la più importante tendenza capelli 2018.

D’altronde le statistiche parlano chiaro: il balayage è stato e continua ad essere il colore capelli più fotografato e commentato sui social tanto che secondo il portale di bellezza byrdie.co.uk, sono stati 7 milioni i post contenti l'#balayage su Instagram mentre solo 300mila del #platinumblonde, ossia, l’ever green biondo platino e 400mila per il famoso #bronde. 

A dare maggiore conferma di quanto piaccia l’effetto balayage sui capelli, ci sono anche le milioni di ricerche su Google e su Pinterest, su quest’ultimo il #balayage è cresciuto nelle ricerche dell’85% negli ultimi 2 anni.

Ma perché alle donne piace così tanto il balayage? Perché sta bene a tutte, a prescindere dal colore della carnagione e della forma del viso, inoltre, sa donare luminosità pur mentendo un effetto naturale.

 

Balyage biondo 2018:

Se il balayage, è la tecnica di colorazione capelli must della prossima stagione autunno inverno 2017/2018, sai qual è il colore capelli più cool da abbinarvi?

Semplice, un meraviglioso biondo.

I capelli biondi, sono da sempre i più amati ed odiati dalle donne ed il perché è presto detto: il biondo sebbene sia bellissimo, accativante, elegante, luminose ed appariscente, ha bisogno di tante cure, attenzioni e di idratazione profonda, altrimenti quella bella sfumatura di biondo freddo o miele sparirà, per lasciare il posto a capelli spenti, opachi e a quell'effetto pagliericcio così antiestetico.

Per cui se stai pensando di farti il balayage biondo, considera anche questo aspetto ma senza farti abbattere, perché esistono tanti prodotti e rimedi naturali per combattere i capelli secchi, come ad esempio preparare una ottima maschera naturale fai da te per capelli biondi.

Detto ciò, andiamo avanti a parlare del nostro balayage biondo 2018 e vediamo a chi sta bene.

A chi sta bene il balayage biondo 2018? Il balayage biondo in tutte le sue sfumature sta bene praticamente a tutte.

Quindi a prescindere dal colore del tua carnagione o dalla forma del tuo viso, scegliere un balayage biondo, potrebbe essere la tua carta vincente.

Per sapere la giusta tonalità di biondo che più ti si addice, ti consiglio però di chiedere aiuto al tuo parrucchiere di fiducia che in base ad una veloce analisi, saprà consigliarti al meglio.

Lo sapevi che balayage sta benissimo anche se ha i capelli corti? Se non ci credi, leggi Balayage capelli corti 2018.

 

Balayage biondo freddo, miele, cenere o scuro: a chi sta bene?

A chi sta bene il balayage biondo freddo, miele, cenere o biondo scuro?

Se hai i capelli castani: ti starebbe bene un balayage biondo scuro, il cui risultato finale sarebbe uno spettacolare bronde caldo ed intenso;

Se hai capelli biondo cenere: ti starebbe bene un balayage biondo miele, particolarmente adatto per creare riflessi caldi, dorati ma molto luminosi.

Se hai capelli tra il biondo e il rosso: ti starebbe bene un balayage biondo rame;

Se invece hai i capelli biondi naturali: ti starebbe benissimo il balayage biondo freddo.

Il balayage biondo freddo, può essere ottenuto dal parrucchiere a prescindere dal tipo di base, purché non sia troppo scura, perché maggiore è la presenza del rosso, rame, castano, e maggiore sarà l'impegno per una ottimale decolorazione capelli.

Vuoi sapere quanto ti potrebbe costare tutto questo dal parrucchiere o con il fai da te? Ti rimandiamo al nostro articolo di approfondimento, costo balayage dal parrucchiere e fai da te.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili


Lascia un commento
Contatti