Eritema solare rimedi casalinghi: 15 modi per eliminare i sintomi

Eritema solare 15 rimedi casalinghi per alleviare ed eliminare i sintomi dell'infiammazione alla pelle e dell'ustione solare, del prurito e puntini rossi

Commenti 0Stampa

Eritema solare rimedi casalinghi, guida ai piccoli rimedi naturali e della nonna, che possono aiutare a ridurre i fastidiosissimi sintomi dell’eritema solare, soprattuto se siamo in vacanza o lontano da farmacie o medici.

Forse non lo sai ma l’eritema solare, è una delle infiammazioni della pelle più comuni nel periodo estivo proprio perché causata dall’eccessiva esposizione ai raggi solari, senza la dovuta protezione contro i raggi UVB.

In particolare, l’eritema colpisce soprattutto durante le prime esposizioni al sole, quando cioè, la pelle non ha ancora prodotto abbastanza melanina e non riesce quindi a difendersi naturalmente dai danni delle radiazioni del sole. 

Vediamo quindi quali sono i rimedi casalinghi per l’eritema solare.

 

Eritema solare: cause e sintomi

Che cos'è l'eritema solare viso e corpo? E' un'infiammazione della pelle causata dall'eccessiva esposizione al sole.

La pelle, infatti, quando non è adeguatamente protetta dalla melanina e da fitri solari ad alta protezione tra 30 e 50 PF, corre il forte rischio di accusare sintomi più o meno forti dell'eritema solare, quali:

  • arrossamento;
  • bruciore;
  • gonfiore;
  • prurito;
  • comparsa di piccoli puntini rossi;
  • febbre;
  • malessere generale;
  • nei casi più gravi di eritema solare: bolle e vesciche che bruciano e prudono;

il tutto nelle zone più esposte al sole come: viso, naso, spalle, decoltè, seno ecc.

In pratica la causa dell'eritema solare e la comparsa dei sintomi è dovuta essenzialmente ad uno stato di irritazione ed infiammazione della pelle causata dal troppo sole.

A causa ddi questa sovraesposizione solare, la pelle reagisce dilatando i vasi sanguigni e facendo risalire il sangue sulla superficie dell'epidermide, e ciò determina il particolare colore che assume la pelle scottata dal sole.

 

Eritema solare rimedi:

Sei in vacanza ed hai bisogno di rimedio urgente contro l'eritema solare?

Allora continua la lettura perché in questo paragrafo andremo ad elencare diversi rimedi che possono aiutare a ridurre i sintomi o almeno ad alleviarli.

Ricordati però che questi rimedi casalinghi non possono certamente sostituire una visita medica o specialistica, per cui a prescindere dalla gravità del tuo eritema e dai tuoi sintomi, appena puoi, prendi appuntamento da un dermatologo di tua fiducia che ti consiglierà non solo la migliore cura per l'eritema solare ma ti dirà anche come potrai prevenirlo negli anni in avanti.

Fatta questa doverosa premessa, andiamo a vedere quali sono i rimedi eritema solare 

Amido contro l'eritema: l'amido contenuto in molte verdure e nel pane, può aiutare a lenire la pelle, a disinfiammarla e a decongestionarla, il tutto in maniera molto rapida. Per cui, bagna una fetta di pane in un bicchiere d'acqua, avvolgila in un canovaccio pulito ed applicala sulla zona colpita dall’eritema. Al posto del pane, puoi utilizzare anche: una fetta di patata, di mela, di lattuga o di cetriolo, direttamente sulla pelle. Aspetta 10-20 minuti, e poi rimuovila;

Infuso di camomilla: per alleviare i sintomi dell'eritema, è possibile effettuare anche degli impacchi freddi a base di infuso di camomilla;

Gel estratto dalle foglie di aloe vera: aiuta a ridurre il rossore e sfiammare la scottatura solare;

Olio di iperico, forse conosciuto di più col nome di olio di San Giovanni: è un olio in grado di eliminare in pochi minuti, contro l’eritema solare, in genere sono sufficienti due applicazioni per vedere attenuato se non risolto il problema;

Olio di calendula: è un olio emolliente, lenitivo, calmante, antinfiammatorio e cicatrizzante è perfetto per combattere l'eritema solare, gli arrossamenti da pannolino, lievi ustioni e reazioni allergiche chimiche;

Bagno in acqua tiepida: fare un bagno con l'aggiunta di qualche goccia di oli essenziali come camomilla, lavanda ed eucalipto, può aiutare a far diminuire l'infiammazione e a stimolare la rigenerazione dei tessuti. 

 

Eritema solare 15 rimedi casalinghi per attenuare e ridurre i sintomi:

Ecco 15 rimedi casalinghi all'eritema solare:

  1. Bustine di thè freddo da applicare direttamente sulla parte colpita dall'eritema solare;
  2. Prepara un composto a base di yogurt, curcuma e orzo;
  3. Posiziona sulla parte colpita delle fette di cetriolo crudo, patate, mele etc. in questo modo riuscirai a ridurre l'infiammazioni sulla pelle;
  4. Fai un bagno tiepido con l'aggiungo di 1 tazza di aceto di sidro di mele, vedrai ti darà subito sollievo;
  5. Applica sulla parte in cui si è manifestato l'eritema, qualche goccia di olio essenziali di lavanda, in questo modo riuscirai a placare il dolore e soprattutto il prurito.
  6. Fai un bagno con acqua tiepida con l'aggiunta di bicarbonato: vedrai, ti darà subito sollievo sulla pelle bruciata;
  7. Prepara un composto a base di succo di pomodoro e latticello, ed applicalo sulla parte, attendi circa 30 minuti e risciacqua con acqua tiepida senza strofinare;
  8. Fai un composto a base di olio di oliva e di aceto. Lascialo in posa per 1 ora e poi risciacqua con acqua tiepida;
  9. Prendi il sole solo quando la pelle sarà guarita al 100% e METTI sempre una buona crema solare per prevenire le scottature e mantenere l'abbronzatura più a lungo.
  10. Applica sulla pelle, un gel a base di Aloe Vera;
  11. Prepara un mix di farina di grano, latte, olio di oliva o farina d' orzo, miele e albume d'uovo crudo. Ottimo rimedio casalingo per la pelle scottata.
  12. Prima di esporti al sole, evita tutti i prodotti a base di lanolina e prepara la pelle al sole;
  13. Metti a bollire della lattuga in acqua, una volta che il liquido si raffredda, applicalo sulla pelle aiutandoti con dei batuffoli di cotone.
  14. Alimentazione e abbronzatura: aumenta il consumo di frutta e verdura fresca di stagione ed in particolare dei cibi ricchi di betacarotene: es. carote, melone, albicocca e spinaci e di vitamina E come i frutti di bosco e avocado. Perfetti anche i pomodori perché essendo molto ricchi di licopene, aiutano a proteggere la pelle e a mantenere l’abbronzatura più a lungo;
  15. Bevi almeno 2 litri di acqua al giorno ed evita di metterti a prendere il sole nelle ore in cui le radiazioni solari contengono più raggi UVA e UVB: ossia, nelle ore comprese tra le 11 e le 15. Se non puoi o non vuoi evitarle, utilizza sempre una crema protettiva adatta al tuo fototipo di pelle.

 

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili


Lascia un commento
Contatti