Piastra onde prezzo: costo 2017 e come funziona la piastra triferro?

Piastra onde larghe strette prezzi 2017 2018, cos'è e come funziona piastra triferro sui capelli? Tipi di piastre onda Babyliss Imetec Remington ghd Sonar

Commenti 0Stampa

Piastra onde larghe strette: se il tuo sogno è avere capelli wavy come Belen Rodriguez, allora sei nel posto giusto perché oggi il nostro nuovo articolo parla proprio di questo, delle piastre onde, chiamate anche piastre triferri.

Forse non lo sai, ma l’acconciatura che va più di moda negli ultimi tempi e che sarà, anche, il vero must have per il prossimo autunno inverno 2017-2018, è proprio lo stile wavy, ossia, i capelli mossi con onde lunghe e fluenti

E come si fanno le onde ai capelli in casa da sole?

Facile, basta trovare la giusta e migliore piastra onde e impararla ad usare nel modo più corretto possibile, in modo da non rovinare i capelli.

Se sei pronta a conoscere il mondo delle piastre a onde a 360°, mettiti pure comoda ed inizia la lettura…

 

Piastra onde larghe o strette: cos’è?

Forse lo hai avrai notato vedendo le sfilate autunno inverno 2017 2018 di New York, Parigi e Milano, ma il trend per la prossima stagione per quanto riguarda le acconciature capelli 2018, rimane a farla da padrona, lo stile wavy look, ossia, i capelli a onde Belen Rodriguez, tanto per intenderci. 

Creare un look così a casa da sole con il fai da te, oggi, è molto più semplice perché basta disporre di un valido alleato, di chi o meglio di cosa stiamo parlando??? Ma della piastra onde.

Che cos’è la piastra onde larghe o strette? E’ una piastra per capelli multistyle che consente di ottenere facilmente capelli in perfetto stile wavy look con onde larghe o lunghe anche se i nostri capelli sono dritti come spaghetti.

La piastra onde, chiamata in commercio anche piastra triferro, ha una forma ben diversa da quella lisciante in quanto è costituita solitamente da due o tre tubi circolari in acciaio, di grandezza più o meno di 3 centimetri, uniti tra loro.

Una volta accesa e raggiunta la giusta temperatura, questi ferri imprimono, a mò di stampa, la forma dell’onda sulla ciocca precedentemente selezionata, per cui si può scegliere di passarla su tutti i capelli, oppure, su una sola ciocca o solo su alcune.

Un’altra differenza con la piastra lisciante, è che la piastra onde è molto molto più pesante proprio perché è costituita da tubi in acciaio, perciò se state pensando di portarla con voi in viaggio, prima di comprarla, considerate anche questo aspetto.

Esistono poi varie tipologie di piastre triferro:

  • piastra onde larghe;
  • piastra onde strette;
  • piastre onde più piccole;
  • piastre a due o a tre ferri.

Tra queste, le più famose sono:

  • la piastra onde Babyliss;
  • la piastra onde Imetec;
  • la piastra onde Remington 
  • la piastra onde ghd;
  • la piastra onde Sonar;
  • e ovviamente le piastre triferro professionali.

 

Piastre triferro per capelli a onde: come funzionano?

Come funzionano le piastre triferro per capelli a onde? Le piastre onde, sono facili e veloci da usare e vanno usate sempre con i capelli bene asciugati, in modo tale da non rovinare la struttura interna del capello stesso .

Per ottenere le onde sui capelli, bastano pochi passaggi di piastra triferro:

1) Lavare i capelli con il solito shampoo e balsamo;

2) Dopo averli lavati, tamponarli con un asciugamano morbido, cosicché da eliminare l’umidità in eccesso;

3) Asciugare i capelli con phon ma sarebbe meglio lasciarli asciugare naturalmente in modo da non stressarli troppo;

4) Una volta asciutti, prendere la la piastra onde, attaccarla alla corrente, impostare e regolare, qualora presente, la temperatura della piastra;

5) Dividere la chioma in ciocche e pettinarle;

6) Prendere poi una di queste ciocche ed iniziare a passare la piastra onde, ecco come: Infilare la ciocca direttamente tra i tubi della piastra, fare un po' di pressione, attendere qualche secondo etvoilà lo "stampo" dell'onda sulla ciocca di capelli è avvenuto con successo. 

7) Ripetere l'operazione su tutta la lunghezza della ciocca e passare poi alle altre.

8) Finita l'acconciatura, se volete che l'effetto onda non sparisca in poche ore, vi consigliamo di applicare un po' di lacca, ma non troppa.

 

Piastra onde larghe:

La piastra onde larghe: Nel primo paragrafo del nostro articolo abbiamo visto come in commercio siano disponibili diverse tipologie di piastre triferro.

Tra tutte queste però, quella più ricercata e venduta, è con molta probabilità la piastra onde larghe che consente, specialmente a chi ha la fortuna di avere i capelli lunghi o molto lunghi, di ottenere bellissime onde larghe su tutta la lunghezza.

In pratica se anche a voi piace lo stile capelli wavy e vi fanno impazzire le onde di Belen, allora dovete optare per la piastra triferro onde larghe ed ecco perché:

  • per una questione di tempo, perché ovviamente usando questo tipo di piastra impiegate meno tempo a realizzare la vostra acconciatura wavy o beach waves;
  • per una questione di effetto finale e risultato, in quanto le onde larghe, consentono di ottenere onde più morbide e naturali rispetto ai soliti arricciacapelli.

Vuoi sapere come fare le onde ai capelli con la piastra onde larghe - piastre triferro?

 

Piastra onde strette:

La piastra onde strette è, invece, uno strumento diverso da quello a onde larghe, non per il suo funzionamento tecnico quanto per l'effetto ottenuto.

L'effetto finale della piastra onde strette sui capelli lunghi, medi o corti, è quello, infatti, di creare boccoli perfetti o ricci molto stretti e ciò è dovuto al fatto che i 3 ferri, tubi in acciaio, hanno un diametro più piccolo di circa 1 mentre nelle piastre triferro onde larghe, il diametro è di circa 3 cm.

La piastra onde strette è quindi indicata:

  • a chi ha i capelli corti ed ama vederli voluminosi;
  • a chi vuole ottenere ricci definiti a boccolo;
  • a chi ha tempo da dedicarvi ed ha una certa esperienza e manualità.

 

Piastra onde larghe strette prezzo 2017-2018:

Abbiamo già detto come in commercio siano disponibili diverse tipologie di pisatre triferro che si differenziano oltre che per la struttura, il funzionamento e l'effetto finale, anche per il prezzo.

Per cui a seconda della marca si hanno prezzi diversi, le piastre onde BaByliss, Imetec, Remington, ghd, Sonar ed altri marchi, vengono vendute a costi non troppo diversi dalle classiche piastre per capelli liscianti.

Piastra onde prezzoCosto Minimo Costo Massimo
 da 30-50 euroda 80-90-100 euro

 

La media dei prezzi piastra onde larghe o strette va dalle 50 alle 90-100 euro ma è ovvio che online, sicuramente riuscirete a trovare delle offerte migliori a parità di prestazioni e marca. 

Attenzione però a non spenderci troppo poco, perché potrebbe essere sinonimo di poca qualità e scarsità nei risultati.

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili


Lascia un commento
Contatti