Unghie gel 2018: ricostruzione in gel fa male è dannosa o no?

Unghie gel 2018 pro e contro della ricostruzione unghie in gel fa male è dannosa per la salute oppure no, effetti collaterali controindicazioni rischi

Commenti 0Stampa

Le unghie gel, secondo te, fanno male o bene, sono dannose per le unghie o no?

E' a queste domande che cercheremo di rispondere nel miglior e più approfondito modo possibile, considerando l’enorme diffusione della ricostruzione unghie gel e della nail art, in tutto il mondo.

Negli ultimi anni, infatti, la nail art e l’arte della ricostruzione unghie gel, hanno subito un’improvvisa accelerata ed oggi, sono probabilmente i trattamenti più richiesti nei centri estetici e nei negozi di nail art. 

La verità è che una mano ben curata con un’ottima manicure arricchita da qualche decorazione elegante e chic, piace veramente a tutte e a tutti, mettiamoci poi le piattaforme social che aiutano ad amplificare ancora di più il fenomeno, pensate ad esempio ad Instagram, che con migliaia e migliaia di foto di unghie decorate postate e condivise ogni giorno tra le utenti, fanno il buono ed il cattivo tempo.

Ma se le unghie gel ricostruite e la nail art, oggi, sono amate e apprezzate da tutti, non significa che siano immuni da critiche o da rischi.

Come ogni cosa buona da mangiare, fa anche ingrassare, così le belle unghie gel, possono portare a delle controindicazioni, effetti collaterali e rischi per la salute, ma quando in particolare?

Allora se sei pronta a scoprire quali sono i pro e contro delle unghie gel, continua a leggere l'articolo...

 

Unghie gel 2018: si o no?

Prima di conoscere tutti i vantaggi e svantaggi delle unghie gel, bisogna considerare che:

  • L'utilizzo di gel, può diventare la causa di dermatiti. Questi gel, infatti, contengono tra varie sostanze, anche particolari acrilati, che potrebbero causare dermatite da contatto allergica e favorire così la fragilità ungueale. Per cui se non si vogliono correre rischi, è importante scegliere sempre prodotti ad hoc per la ricostruzione unghie in gel, privi di sostanze dannose e rischiose per la salute;
  • Fate grande attenzione alla rimozione del gel unghie, visto che a volte è proprio la fresatura che provoca la maggior parte dei problemi alle unghie.
  • Per evitare problemi di salute alle unghie naturali, ricordarsi di osservare un periodo di sospensione dalla ricostruzione, ogni 4 mesi in modo da far "riposare" e "respirare" le unghie.
  • Le unghie gel sono sconsigliate se unghie troppo fragili;
  • Rivolgetevi sempre a centri specializzati e a veri professionisti per evitare di danneggiare le unghie o infezioni.

Ecco le nuove tendenze unghie gel 2018 nail art.

 

Unghie gel 2018: fa male, danneggia l’unghia?

Quante volte di fronte ad una ricostruzione unghie gel, ci siamo chieste se il gel unghie è veramente la scelta giusta per noi, oppure, se alla lunga potrebbe anche far male alla salute delle unghie naturali e alla salute in generale?

Per cui prima di procedere con la ricostruzione delle unghie, forse sarebbe meglio valutare i pro ed i contro di questa tecnica, a parità di prodotti di alta qualità e di mani professionalmente esperte.

La ricostruzione unghie gel fa male, danneggia l'unghia? Ecco i contro:

  • Le unghie ricostruite con il gel, possono indebolirsi: è vero, la copertura gel applicata sull’unghia, potrebbe infatti indebolire vistosamente le nostre unghie anche dopo una sola seduta di ricostruzione. Ciò è vero soprattuto se abbiamo già unghie deboli e fragili che si sfaldano facilmente. L’indebolimento dell’unghia, è causato dal gel che non fa respirare l'unghia e ciò potrebbe indebolire le unghie e farle spezzare poi con maggiore facilità.
  • I costi della ricostruzione unghie gel sono molto elevati: vero a metà! I prezzi in genere cambiano, e anche di molto, da città in città e da centro a centro estetico ma la media dei costi per la ricostruzione unghie gel, va comunque dalle 40 alle 80 euro + ritocco mensile, che varia dalle 20 alle 30 euro a seduta. Diffidare sempre da chi applica prezzi troppo bassi, perché a volte il basso costo è sinonimo di bassa bassissima qualità.
  • Per chi ama cambiare spesso, quasi tutti i gironi, il colore o la forma alla propria manicure, le unghie gel, non sono la soluzione ottimale perché prima di poter applicare un altro colore bisogna attendere il successivo ritocco;
  • Bisogna fare spesso il ritocco dall'estetista: già, ogni mese a causa della ricrescita naturale dell’unghia, di un’unghia che si spezza o si stacca, per forza di cose, occorre riprendere appuntamento dall’estetista, e tornare a rinfrescare la ricostruzione in gel;
  • Le unghie gel si spezzano con maggiore facilità rispetto a quelle naturali: vero! Sebbene, infatti, il gel unghie sia in grado di indurire l’unghia naturale e di renderla molto resistente, risulta comunque più debole rispetto ai piccoli urti. Ciò significa che una piccola botta su un’unghia ricostruita può portare alla rottura mentre su una naturale no. Tale rischio, è tanto più vero quanto più l’unghia ricostruita in gel è tanto più lunga.
  • Alla lunga la ricostruzione unghie gel fa male, è rischiosa: si e no! Il gel unghie di ultima generazione sono spesso creati senza ingredienti tossici che alla lunga possono costituire un rischio per la salute non solo quelle delle unghie ma per tutto il corpo. Quindi laddove sono utilizzati gel unghie di alta qualità, i rischi e gli effetti collaterali sono molto limitati. Anzi a volte, la ricostruzione unghie gel, può essere una toccasana a chi soffre di onicomicosi o onicofagia. È importante però ricordare che le unghie gel possono essere mantenute per 4 mesi consecutivi, dopodiché bisogna lasciare le unghie libere di respirare e di riposarsi dai trattamenti topici. In questo lasso di tempo che passa tra una ricostruzione unghie gel e l’altra, via libera ai trattamenti idratanti e remineralizzanti.

 

Unghie gel 2018: vantaggi

Valutati i consigli pratici e i rischi, le controindicazioni, gli effetti collaterali di una ricostruzione unghie gel, vediamone i vantaggi. Ecco i più importanti:

  • Manicure perfetta per almeno 1 mese: per cui è la soluzione ideale per chi ha la necessità di avere sempre mani perfette ogni giorno.
  • Maggiore resistenza: il gel unghie rispetto allo smalto semipermanente, ad esempio, è molto più resistente;
  • Si può ricostruire l'unghia e/o allungarla: grazie alla ricostruzione unghie gel, è possibile sia per la donna che gli uomini, è già perché adesso è molto richiesta anche da moltissimi giovani e meno giovani, avere unghie perfettamente ricostruite o più lunghe
  • Scelta ottimale per chi soffre di onicofagia;
  • Poca manutenzione quotidiana ma serve ritocco mensile;
  • Unghie più resistenti: la copertura in gel consente di ottenere uno spessore maggiore alle unghie naturali e ciò le rende più resistenti.

 Hai le unghie troppo danneggiate o stressate? Riparale con la manicure giapponese!

COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili


Lascia un commento
Contatti