Zenzero: cos'è, proprietà benefici calorie come funziona per dimagrire

Zenzero cos'è e quali sono le proprietà e i benefici della piante radice, in cucina e come funziona per dimagrire e rimedio naturale per stomaco colesterolo

Stampa

Lo zenzero, è una spezia comune dagli innumerevoli benefici tanto che potrebbe, e dovrebbe, essere inserita nella dieta di tutti i giorni, al fine di aumentare e favorire il benessere del corpo e della mente. 

Ma perché lo zenzero fa così bene all’organismo e quali miglioramenti apporta se preso nelle giuste quantità?

Per capirlo, basta andare a vedere in primis che cos’è lo zenzero, quali sono tutte le proprietà e benefici dello zenzero, perché è ottimo per dimagrire e perdere peso, quanto zenzero serve assumere al giorno per sentirne i benefici, se gli integratori allo zenzero hanno gli stessi effetti sul corpo rispetto a quello fresco, come usare lo zenzero nella dieta, qualche ricetta pratica e veloce da fare in cucina per te e tutta la famiglia, come conservarlo e quali sono gli eventuali effetti collaterali derivati dall’assunzione di questa fantastica e potente radice.

 

Che cos’è lo zenzero?

Che cos’è lo zenzero?

Lo zenzero, (in latino Zingiber officinalis) è una pianta erbacea perenne originaria dell'Estremo Oriente ma ora diffusa ed utilizzata in ogni parte del mondo. La parte che si usa solitamente sia in cucina che come rimedio naturale, è la radice, cd. rizoma, che risulta carnosa e ramificata, perché è proprio in questa parte che si concentrano tutti i principi attivi dello zenzero.

Lo zenzero, insieme ad altre radici come ad esempio la curcuma, è particolarmente apprezzato sin dall’antichità come rimedio potentissimo nella medicina naturale e popolare, grazie alle sue proprietà rivitalizzanti e ringiovanenti ed è molto amato anche in cucina e dall’industria alimentare che lo utilizza anche per aromatizzare alcune pietanze o bevande, una tra tutte, lo ginger ale.

In commercio lo zenzero, lo si può trovare sotto forma di:

  • radice fresca;
  • radice essiccata;
  • zenzero in polvere;
  • estratto di zenzero;
  • zenzero candito, utilizzando solo lo zucchero naturale della sua radice. 

Vuoi sapere come usare lo zenzero in cucina o nella dieta? Allora leggi: zenzero come e dove usarlo

Zenzero proprietà e benefici: 

Quali sono le proprietà e i benefici dello zenzero? Per quanto riguarda lo zenzero benefici e proprietà sono:

Zenzero proprietà: antinfiammatorie, antidolorifiche, antiossidanti, digestive e antibatteriche, tutte queste peculiarità, fanno dello zenzero un ottimo rimedio naturale contro diverse patologie e disturbi. I maggiori benefici dello zenzero, sono:

Favorire la digestione e diminuire la nausea: lo zenzero è un fantastico alleato dello stomaco in grado di ridurre la nausea e favorire il lavoro dello stomaco. In questi casi, l'assunzione dello zenzero consigliata è in infusione a tisana o quella di masticare dei piccoli pezzi di radice fresca dopo aver mangiato.

Tenere sotto controllo colesterolo e glicemia: lo zenzero, è una pianta in grado di regolare e riequilibrare i livelli di glucosio e dei grassi nel sangue. In questi casi, la sua assunzione, è in polvere.

Ridurre dolori ed infiammazioni: lo zenzero, se usato tutti i giorni nelle giuste quantità, è un ottimo rimedio naturale per le persone che soffrono di dolori muscolari, articolari o da ciclo: mal di testa, mal di pancia ecc.

Favorire il sistema immunitario: assumere ogni giorno dello zenzero nel giusto quantitativo, significa anche aumentare le proprie difese immunitarie contro malanni di stagione come l'influenza 2018 e l'influenza intestinale 2018, e anche altri tipi di malattie.

Zenzero contro tosse, mal di gola e raffreddore: dal momento che lo zenzero è un valido alleato per il sistema immunitario e possiede importantissime proprietà antibatteriche e antinfettive, fa bene, soprattutto se assunto in tisana, per calmare la tosse, il mal di gola e contro i sintomi del raffreddore.

 

Zenzero calorie e valori nutrizionali: tabella

Quante calorie ha lo zenzero e quali sono i suoi valori nutrizionali?

Tabella zenzero calorie e valori nutrizionali ogni 100 grammi:

Zenzero calorie e valori nutrizionaliper 100 grammi di zenzero
calorie80 calorie
grassi0,8 g.

Acidi grassi saturi

Acidi grassi polinsaturi

Acidi grassi monoinsaturi

0,2 g.

0,2 g.

0,2 g.

Colesterolo0 mg
Sodio13 mg
Potassio415 mg
Carboidrati18 g
Fibra alimentare2 g.
Zucchero1,7 g.
Proteina1,8 g.

Vitamina A 

Vitamina C

Vitamina D

Vitamina B6

Vitamina B12

0 IU;

5 mg;

0 IU

0,2 g;

0 µg

Calcio

Ferro

16 mg

0,6 mg

Magnesio 43 mg. 

 

Benefici: quanto zenzero serve assumere ogni giorno? La giusta dose:

Quanto zenzero serve assumere ogni giorno per ottenere il massimo dei benefici? Qual è la giusta quantità di zenzero?

Allora il corretto quantitativo di zenzero da assumere ogni giorno è:

zenzero in radice fresca: da 10 a 30 grammi  al giorno.

zenzero in polvere: al massimo a 3 o 4 grammi al giorno. 

Aumentare le dosi di zenzero, in più rispetto ai quantitativi sopra riportati, può diventare controproducente, andando ad innescare forti bruciori di stomaco, problemi intestinali ed eruzioni cutanee stomaco.

 

Zenzero per dimagrire: come funziona?

Come funziona lo zenzero per dimagrire? Lo zenzero per perdere peso, funziona molto bene in quanto è tra i cibi che sono in grado di accelerare il metabolismo lento, in quanto ottimo brucia-grassi. 

Nello zenzero il principio attivo, ossia la parte che aiuta di più a dimagrire, è il gingerolo in quanto aumenta la temperatura del corpo e quindi consente di bruciare più calorie e grassi.

 

Zenzero costo, dove si compra e come conservarlo?

Zenzero costo: quanto costa lo zenzero? 

  • Zenzero fresco: da 5 a 8 euro al chilo;
  • Zenzero fresco BIO: da 10 a 15 euro al chlogrammo;
  • Zenzero in polvere: da 2 a 4 euro a confenzione.

Zenzero dove si compra? Lo zenzero si compra: fresco o essiccato al supermercato, essiccato e in polvere, in erboristeria o farmacia.

Zenzero come conservarlo? La conservazione dello zenzero è la seguente:

  • Zenzero fresco in frigorifero;
  • Zenzero in polvere: nel suo barattolo scuro in un posto fresco ed asciutto.
COPYRIGHT DONNAFEMMINILE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?